Sabato, 31 Luglio 2021
Cronaca Mungivacca / Viale Vito Vittorio Lenoci

Centro estetico a luci rosse, blitz della Finanza a San Pasquale: sette denunce

Sotto sequestro un'attività gestita da cittadini cinesi in via Lenoci. Sette le persone denunciate per esercizio abusivo della professione e favoreggiamento della prostituzione

Dall'esterno appariva come un normale centro estetico. Ma al suo interno si svolgevano altre attività, tutt'altro che lecite. A scoprire e sequestrare il centro massaggi "a luci rosse" ubicato in via Lenoci, al quartiere San Pasquale, sono stati gli uomini della Guardia di Finanza.

Le indagini sono partite da un servizio di controllo sul territorio, e sono poi proseguite con una serie di appostamenti. Ad insospettire i militari della Fiamme Gialle è stato soprattutto l'insolito viavai di uomini che costituivano la clientela abituale del centro. Così, dopo una serie di controlli preliminari, i finanzieri hanno deciso di fermare i clienti, e, ottenuta la conferma del particolare tipo di 'prestazioni' ricevute, hanno fatto irruzione nel centro. I militari delle Fiamme Gialle hanno così accertato che  l'attività veniva utilizzata come copertura per un giro di prostituzione che coinvolgeva giovani cittadine cinesi. Nel centro venivano inoltre erogate prestazioni fisioterapiche, ma senza la necessaria abilitazione professionale.

Nell'ambito dello stesso tipo di controlli, è stato scoperto e sequestrato dai finanzieri anche un altro falso centro estetico, sempre gestito da cittadini cinesi, ubicato in via Crisanzio, al quartiere Libertà, in cui venivano ugualmente eseguite prestazioni di fisioterapia ma senza le autorizzazioni previste dalla legge.

Sette persone - sei cittadini cinesi e un italiano - sono state denunciate per esercizio abusivo della professione medica e favoreggiamento della prostituzione. Per gli immobili in cui si svolgevano le attività sono scattati i sigilli, mentre sono stati sequestrati accessori e attrezzature che si trovavano all'interno dei centri, per un valore complessivo di circa 150mila euro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centro estetico a luci rosse, blitz della Finanza a San Pasquale: sette denunce

BariToday è in caricamento