menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cerimonia al Sacrario per la Giornata dell'Unità nazionale e delle Forze Armate: scattano le limitazioni al traffico

Le celebrazioni vedranno la partecipazione della presidente del Senato Casellati. Previsti divieti di sosta e di transito nelle zone interessate

Il Sacrario militare dei Caduti d’Oltremare a Japigia ospita le celebrazioni per il “Giorno dell’unità nazionale e Giornata delle Forze armate”. La cerimonia, che vedrà la partecipazione della presidente del Senato della Repubblica Maria Elisabetta Alberti Casellati, insieme al sindaco di Bari Antonio Decaro, si terrà domenica 4 novembre a partire dalle 9.40.
 
Il programma prevede alle ore 09.40 schieramento in atto: alle 10.10 ingresso labari, medaglieri e gonfaloni; onori alle Bandiere di Guerra; alle 10.45 seguiranno onori alla massima autorità, ai Caduti e deposizione della corona. Alle ore 11 sarà celebrata la Santa Messa, seguita dall'intervento delle autorità e dagli onori finali.

Le limitazioni al traffico

Per consentire il regolare svolgimento della manifestazione, con ordinanza della Polizia locale sono state disposte le seguenti limitazioni al traffico:
1. dalle ore 05.00 alle ore 14.00 e, comunque, fino al termine della manifestazione, è istituito il “divieto di sosta - zona rimozione” sulle seguenti strade:
- complanare di via Gentile, ambo i lati, nel tratto compreso tra il civico 47/a e la via De Felice;
- via Colella, ambo i lati, su entrambe le carreggiate;
- via Myra, ambo i lati;
- via Divisione Acqui, ambo i lati;

2. dalle ore 8 alle ore 9.30 e, comunque, fino al termine della cerimonia dell’alzabandiera, è istituito il “divieto di transito” sulla carreggiata del piazzale L. Giannella;

3. dalle ore 11, per la sola durata dell’afflusso e deflusso delle autorità, è istituito il “divieto di transito” su via Gentile, nel tratto compreso tra via delle Medaglie D’Oro e l’innesto della tangenziale;

4. dalle ore 16 alle ore 17 e, comunque, fino al termine della cerimonia dell’ammainabandiera, è istituito il “divieto di transito” sulla carreggiata del piazzale L. Giannella. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento