rotate-mobile
Cronaca Japigia / Torre Quetta

Torre Quetta, il chiarimento dei gestori dei chioschi: "Nessun problema con Comune e Ati"

In una nota spiegano che la chiusura di sabato era servita a garantire "garantire la sicurezza, l'igiene e la serenità degli ospiti e dei collaboratori" per la presenza di troppe zanzare

"Nessun problema con l'Ati e il Comune di Bari". Spengono la polemica, dopo le dichiarazioni diffuse negli scorsi giorni, i gestori degli otto chioschi, che sabato scorso avevano chiuso le strutture per protesta, vista la massiccia presenza di zanzare nel lido comunale.

"Desideriamo fare chiarezza e specificare le ragioni che ci hanno portato al gesto di chiusura temporanea delle attività nella giornata di sabato 25 giugno - scrivono in una nota -  La nostra intenzione è quella di evitare che l'opinione pubblica possa aver frainteso il nostro gesto e che possa pensare che ci siano degli strappi tra noi, la ATI e il comune di Bari. Niente vero. Quest'anno molte erano le aspettative nostre e dei cittadini sulla spiaggia più grande di Bari ma purtroppo, complice il ritardo dell’apertura della struttura, rispetto alle nostre previsioni, ci siamo scontrati con una serie di problematiche che hanno messo noi e la struttura al centro dell'attenzione mediatica. La falsata opinione che si è creata sulla politica dei prezzi (e che ha portato ad un quasi livellamento degli stessi secondo le normali regole di mercato), il prematuro caldo che non ha permesso da subito l’accesso dei pontili e, non per ultimo, l'invasione delle zanzare (al pari di altre zone nella città) che in alcune giornate, ha reso difficile la vita di visitatori e lavoratori del Compendio. Questa situazione di esasperazione ci ha spinti, anche al fine di garantire la sicurezza, l'igiene e la serenità degli ospiti e dei collaboratori, a sospendere per una serata l'attività sacrificando i nostri stessi interessi". Già da domenica mattina, come spiegato, tutte le attività hanno ripreso a funzionare a pieno regime offrendo ai tanti avventori domenicali i nostri servizi. "Torre Quetta resta oggi un luogo bello e fruibile dalla mattina presto fino a notte - aggiungino Un luogo sicuro ed accogliente con servizio parcheggio, docce, attività sportive, servizio assistenza alla balneazione, verde curato quotidianamente e tanta buona offerta di food e beverage".

La nota si chiude con le richieste dei gestori di "un programma di eventi e manifestazioni che possano invogliare anche i turisti a frequentare questo posto meraviglioso della nostra Città. Ci auguriamo che quanto descritto possa chiarire in maniera inequivocabile la nostra posizione e vogliamo che confermi il nostro impegno a contribuire, anche in minima parte, a rendere sempre più Bari una città cosmopolita".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torre Quetta, il chiarimento dei gestori dei chioschi: "Nessun problema con Comune e Ati"

BariToday è in caricamento