Cronaca Gravina in Puglia

Zone movida 'off limits', distributori automatici e circoli chiusi in determinati orari: nuovi provvedimenti anti Covid nel Barese

Le ultime ordinanze dei sindaci di Gravina e Mola, che seguono ai provvedimenti emanati dai primi cittadini nelle scorse ore. A Gravina non si potrà sostare in gruppo nelle piazze dell'asse monumentale

Distributori automatici chiusi nelle ore serali, accessi contingentati ai cimiteri, zone della movida off-limits fino alle 2 del mattino. Si inaspriscono nella provincia di Bari i provvedimenti per evitare assembramenti, ora che i contagi Covid continuano ad aumentare.

Zone movida off-limits a Gravina 

A Gravina il sindaco ha emanato un'ordinanza che vieta di sostare in gruppo nelle aree off limits della movida, dalle 21 alle 2 del mattino. Le aree circoscritte dal provvedimento sindacale, nello specifico, coincidono con le piazze dell’asse monumentale, da piazza della Repubblica sino a via Civita, e ancora Calata Grotte San Michele, via Fighera, via San Nicola e via Monte San Nicola, via Santa Cecilia, via Padova, via Genova, via Venezia, piazza della Cooperazione, piazza Digiesi, piazza della Concordia, piazza Solidarietà, via Dante Alighieri, via Fazzatoia, via Giudice Montea. In queste aree è comunque possibile transitare per raggiungere locali e abitazioni. L’ordinanza andrà a supportare l’attività notturna di ricognizione e pattugliamento interforze, messo in atto da Polizia di Stato e Carabinieri: "Il pattugliamento delle strade in capo alle forze dell’ordine - conclude Valente - verrà in qualche modo razionalizzato con questa misura preventiva, che va a disincentivare i comportamenti irresponsabili che d’ora in poi saranno suscettibili di sanzioni. Inoltre ho richiesto alla Questura di rimpinguare l’organico degli agenti, così da poter intensificare i controlli". 

I divieti a Mola 

Nuovi provvedimenti anche a Mola di Bari, dove il sindaco Giuseppe Colonna ha emanato in giornata un'ordinanza. In particolare è stata disposta la chiusura dalle 21 alle 6, tutti i giorni, dei distributori automatici H24, attualmente accessibili a tutti senza alcuna forma di controllo attesa l’assenza di un gestore o di personale delegato al controllo- Anche i circoli privati non potranno essere aperti dalle 18 alle 9 su tutto il territorio comunale. Previsto il contingentamento degli ingressi del cimitero comunale, con i volontari della Protezione civile che controlleranno la temperatura e il rispetto delle norme all'ingresso. 

Ingressi contingentati nel centro commerciale a Casamassima

A Casamassima il sindaco Giuseppe Nitti ha invece annunciato in diretta social controlli rafforzati al centro commerciale in città. "La situazione è assolutamente serena e sotto controllo nei giorni feriali, ma il problema nasce il sabato e la domenica. Per questa ragione sono in programma controlli specifici per tutto il fine settimana" ha spiegato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zone movida 'off limits', distributori automatici e circoli chiusi in determinati orari: nuovi provvedimenti anti Covid nel Barese

BariToday è in caricamento