Cronaca

"Siamo ciclisti, non fantasmi" il flash mob per ricordare Vincenzo Memola

Iniziativa pacifica dei ciclisti baresi per commemorare il fioraio travolto in bici esattamente un anno fa e per sensibilizzare l'opinione pubblica sul tema della sicurezza

Un flash mob per sensibilizzare l'opinione pubblica su un tema spesso sottovalutato come quello della sicurezza stradale per i ciclisti. E' questo il senso della manifestazione 'Siamo ciclisti, non fantasmi' promossa da LeZZanzare, l'Associazione IX Maggio e FIAB Bari a Ruotalibera. 

Una biciclettata simbolica, partita dalla Pineta San Francesco, e nata dalla campagna 'Fantasmi Stradali' per ricordare Vincenzo Memola, il fioraio di 57 anni, travolto in bicicletta il 7 novembre del 2013, la cui morte rimane ancora un mistero. Un momento di riflessione pacifico e divertente per ricordare appunto che la comunità dei ciclisti è numerosa e la sua sicurezza non va ignorata. Alla manifestazione ha preso parte anche il Sindaco Decaro

?

Fantasmi Stradali - flashmob 9 novembre 2014 - (foto Claudio Brescia)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Siamo ciclisti, non fantasmi" il flash mob per ricordare Vincenzo Memola

BariToday è in caricamento