Cronaca

Cie, muore giovane egiziano. La Polizia: "Cause naturali"

Ospite del Centro di Identificazione ed Espulsione, aveva 26 anni: nel primo pomeriggio è stato colto da malore, quindi è deceduto, secondo la Questura, per "arresto cardiorespiratorio irreversibile"

Un 26enne, sedicente cittadino egiziano, è deceduto questo pomeriggio nel Centro di Identificazione ed Espulsione di Bari (Cie) dove era ospitato. Il giovane è morto dopo essere stato colto da malore, verso le due di pomeriggio. Secondo i primi accertamenti della polizia, si tratterebbe di un decesso per cause naturali. In una nota della Questura di Bari si parla di "arresto cardiorespiratorio irreversibile".
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cie, muore giovane egiziano. La Polizia: "Cause naturali"

BariToday è in caricamento