Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca Libertà / Via Francesco Crispi

Furti e danni alle tombe, scoppia la rissa tra famiglie al cimitero

La discussione, partita da un reciproco lancio di accuse per una serie di furti e danneggiamenti alle rispettive tombe di famiglia, è presto degenerata fino a rendere necessario l'intervento della polizia

Rissa tra "vicini di tomba" al cimitero. E' accaduto ieri mattina nella necropoli di via Crispi, dove la polizia è intervenuta per sedare una violenta discussione tra due famiglie.

Alla base del litigio, poi degenerato in rissa, un reciproco scambio di accuse su una serie di furti e danneggiamenti alle rispettive tombe di famiglia, forse legati alla volontà di fare un dispetto al vicino. Soltanto l'intervento della polizia è riuscito a sedare gli animi, portando alla denuncia di cinque persone, tutte baresi: si tratta  di quattro donne di età compresa tra i 20 e i 61 ann, e di un uomo di 26 anni.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furti e danni alle tombe, scoppia la rissa tra famiglie al cimitero

BariToday è in caricamento