Cronaca Carrassi

Sorpresi nel circolo ricreativo a Carrassi senza mascherine: "All'interno anche avvisi di cene sociali riservate"

Blitz degli agenti del Nucleo Annona della locale di Bari: sanzionati in 4, tra cui il titolare per il mancato rispetto dei divieti di apertura previsti dalle norme Covid

Si erano riuniti nel circolo ricreativo per bere birra, nonostante i divieti legati alla pandemia Covid. Blitz degli agenti del Nucleo Annona della polizia locale di Bari in un locale privato in zona Carrassi: contestata la violazione della normativa che obbliga alla chiusura i circoli ricreativi al titolare; per altre tre persone sono scattate le sanzioni perché non indossavano mascherine o altri dispositivi di protezione individuale.

"Il circolo si presentava regolarmente in attività e con all'interno persino alcuni 'avvisi' di cene sociali riservate, in totale spregio della situazione pandemica in corso - spiega il comandante della Locale, Michele Palumbo - È chiaro che in alcune persone non è ancora chiara la reale dimensione del momento di criticità vissuto non solo dalla nostra   nazione ma dall'intera Umanità, e per questo bisogna insistere in una azione continua di prevenzione (anche con il supporto dei media) e finanche repressiva. I controlli proseguiranno anche nelle altre zone della città". avviso circolo-2

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpresi nel circolo ricreativo a Carrassi senza mascherine: "All'interno anche avvisi di cene sociali riservate"

BariToday è in caricamento