Cisl Bari, ordigno Andria la condanna del segretario generale Boccuzzi

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

Appresa la notizia dell'esplosione dell'ordigno all'interno del commissariato di Andria, Giuseppe Boccuzzi Segretario Generale Cisl Bari, esprime "a nome di tutta la Cisl di Bari, che ha competenza sul Comune di Andria, tutta la vicinanza e la solidarietà ai lavoratori e alle lavoratrici della Polizia di Stato del Commissariato di P.S. di Andria e al lavoratore dipendente dell'appalto pulizie rimasto ferito nell'esplosione a cui auguriamo una pronta e completa guarigione. La nostra vicinanza alla Polizia di Stato e a tutta la cittadinanza andriese si manifesta con un'assoluta condanna di qualsiasi vile atto possa colpire una sede operativa di un'istituzione democratica impegnata a garantire ogni giorno l'ordine e la sicurezza pubblica del Paese.Ribadisco, pertanto la nostra piena solidarietà e vicinanza va agli operatori in divisa del commissariato di Andria e anche al lavoratore addetto alle pulizie rimasto ferito"

Torna su
BariToday è in caricamento