menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Droga ordinata in chat e pagata a rate: sgominata banda, sequestri per 1,5 milioni

Blitz, questa mattina, della Dda e della Guardia di Finanza: in manette 4 persone. Scoperto un presunto traffico di droga internazionale: rinvenuti 14 kg di stupefacenti. Sigilli a ville, appartamenti e aziende

I militari del Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Bari hanno eseguito due ordinanze di custodia cautelare e sequestrato beni per complessivi 1,5 milioni di euro, nell'ambito di un'inchiesta su un traffico di droga dall'estero verso il capoluogo. Complessivamente sono stati scoperti 14 kg di droga, tra cui 11 di marijuana, 3 di hashish e cocaina. Le ordinanze sono state disposte dal Gip del Tribunale di Bari su richiesta della Dda: tra i beni bloccati nel corso del blitz di questa mattina anche quote aziendali, somme di danaro, tre veicoli e immobili, tra cui una villa con piscina a Santo Spirito e un appartamento a Bari Vecchia. Sequestrato anche un disturbatore di frequenze 'jammer'. 

Le indagini riguardano un sodalizio criminale composto da perosne inserite nella malavita organizzata del capoluogo. Secondo gli inquirenti, uno degli arrestati avrebbe avuto un ruolo centrale com intermediario tra Bari e fornitori internazionali della droga, con basi in Spagna e Olanda. Ad aiutarlo vi sarebbe stata una donna, finita anche lei in manette, ritenuta acquirente di ingenti quantitativi di stupefacenti. La droga, acquisita grazie a un 'broker', sarebbe poi giunta a Bari grazie ad alcuni corrieri reclutati di volta in volta dall'organizzazione e consegnata a domicilio a una clientela selezionata che la ordinava tramite chat, pagandola a rate. Complessivamente sono state arrestate 4 persone: le ordinanze del gip comprendono anche una denuncia a piede libero e 26 segnalazioni all'autorià giudiziaria per traffico transnazionale di sostanze stupefacenti. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lolita Lobosco, Bari in tv è bellissima ma sui social piovono critiche:"Quell'accento una forzatura, noi non parliamo così"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento