Cronaca

In auto con la cocaina, sorpresi durante un controllo in autostrada: in carcere 60enne barese

L'uomo è stato arrestato a Cosenza, insieme a un 64enne di Reggio Calabria: uno dei due è risultato anche beneficiario del reddito di cittadinanza. Nella vettura avevano 247 grammi di droga

Viaggiavano in auto con 247 grammi di cocaina. Fermati dalla Finanza per un controllo, i due - tra cui un barese 60enne - sono stati scoperti e arrestati. E' accaduto a Cosenza nei pressi dello svincolo di Frascineto sull'A2 Mediterranea. 

I due, un 64enne di Reggio Calabria e un 60enne di -highlighted">Bari, hanno entrambi numerosi precedenti di polizia. Quando i finanzieri li hanno fermati per un controllo, hanno notato che le due persone a bordo erano nervose, quindi hanno deciso di procedere alla perquisizione personale e dell'auto, che ha portato al ritrovamento della cocaina conservata sottovuoto in un involucro di cellophane nascosto nell'intercapedine del portellone posteriore.

I due sono stati così arrestati per detenzione illecita di sostanze stupefacenti e, su disposizione del pm di turno della procura di Castrovillari, trasferiti nel carcere locale. Nel prosieguo degli accertamenti, poi, i finanzieri hanno scoperto che uno dei due responsabili percepiva anche il reddito di cittadinanza. Da qui l'avvio delle procedure per consentire agli enti competenti l'adozione dei provvedimenti per la revoca.

(foto di repertorio)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In auto con la cocaina, sorpresi durante un controllo in autostrada: in carcere 60enne barese

BariToday è in caricamento