Cinque chili di cocaina in valigia: prof di un istituto barese arrestata in Australia

Elisa Salatino, insegnante di sostegno in un istituto tecnico di Bari e originaria del brindisino, è in carcere da domenica scorsa, dopo essere stata fermata con il carico di droga in aeroporto

Insegnante di sostegno in un istituto tecnico barese, ma anche insospettabile corriere della droga. Elisa Salatino, 39 anni, originaria del brindisino e docente in una scuola superiore barese, domenica mattina è stata fermata all'aeroporto di Melbourne, in Australia, perchè trovata con cinque chili di cocaina in valigia.

Da allora la donna si trova in carcere. La droga, del valore commerciale di più di un milione di dollari, era nascosta in un doppiofondo del bagaglio, ricavato con un pannello di compensato.

In Australia era arrivata con un aereo proveniente da Roma. A scuola aveva chiesto un permesso di due giorni per 'motivi familiari'. La notizia del suo arresto è stata accolta con incredulità: originaria di Fasano, alle spalle una famiglia tranquilla, una vita normale, la donna non aveva alcun precedente e, almeno stando a quanto noto, nessuna amicizia 'sospetta'. Eppure qualcuno dovrebbe averla coinvolta nel traffico di droga. O il suo bagaglio potrebbe essere stato manomesso durante uno degli scali?

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli agenti della Squadra mobile di Bari, che collaborano alle indagini, ora stanno cercando di ricostruire il suo viaggio, i suoi contatti, e il possibile incontro con chi potrebbe averla convinta a trasformarsi in corriere della droga. Si dovrà anche capire se la donna fosse partita con il carico di droga da Bari, circostanza al momento ritenuta improbabile. Rinviata a giudizio, la 39enne dovrà ricomparire davanti ai giudici australiani il prossimo 22 maggio: rischia l'ergastolo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali Puglia 2020: i risultati delle liste, preferenze e consiglieri eletti

  • Elezioni Regionali Puglia 2020: i risultati in diretta

  • Regionali Puglia 2020, chiusi i seggi nella prima giornata di voto: corsa a otto per la presidenza

  • Regionali Puglia 2020, i risultati: preferenze consiglieri Partito Democratico

  • Verso il nuovo Consiglio regionale, i nomi: Lopalco superstar, boom Paolicelli e Maurodinoia. A destra c'è Zullo, M5S con Laricchia

  • Regionali Puglia 2020: i risultati | Percentuali e voti dei candidati presidente

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento