In casa la cocaina da spacciare: pusher 32enne in manette a Sammichele

L'uomo, fermato per un controllo, nella sua abitazione nascondeva due involucri contenenti diverse dosi di droga. Arrestato, è finito ai domiciliari

Bloccato in strada per il suo atteggiamento 'sospetto', nascondeva a casa la cocaina da spacciare. Un 32enne di Sammichele è stato arrestato ieri dai carabinieri per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

Il 32enne già da alcuni giorni era finito sotto la lente d’ingrandimento dei militari per i suoi movimenti sospetti. E' così scattato il controllo del 32enne, bloccato mentre a piedi percorreva una pubblica via. Il giovane ha subito palesato segni di nervosismo e agitazione, inducendo i militari ad approfondire gli accertamenti con una perquisizione domiciliare.

Nel corso dell’operazione venivano rinvenuti due grossi involucri di cellophane abilmente occultati, uno dei quali conteneva ben 14 dosi di stupefacente del tipo cocaina da 0,5 grammi ciascuno, per un peso complessivo di 7 grammi, mentre l’altro un unico pezzo di cocaina del peso di 9 grammi.

Inoltre, è stato  rinvenuto e sequestrato un bilancino di precisione e tutto il materiale  necessario al confezionamento delle dosi. Alla luce di quanto sopra, il 32enne è stato così arrestato e sottoposto, su disposizione dell’A.G., alla misura degli arresti domiciliari, in attesa di giudizio.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Verso il Dpcm del 3 dicembre, tra ipotesi di nuove restrizioni e deroghe per i ricongiungimenti familiari

  • Dagli spostamenti tra regioni ai cenoni (vietati), il nuovo Dpcm e le misure al vaglio per Natale

  • Scontro tra auto e bici sulla Statale 16 a Torre a Mare: muore ciclista 31enne

  • Tragico incidente sulla statale 16 a Bari: impatto tra auto e camion, muore donna

  • Asfalto viscido per la pioggia, auto si ribalta e finisce fuori strada: muore 19enne

  • Investe ciclista sulla ss16 e fugge, arrestata pirata della strada: positiva all'alcol test

Torna su
BariToday è in caricamento