Giovedì, 17 Giugno 2021
Cronaca

Collisione in mare al largo dell'Albania, due superstiti e otto dispersi

E' questo il bilancio della collisione avvenuta la notte scorsa tra un traghetto diretto nel porto di Bari e un mercantile turco al largo dell coste albanesi. Nessuna speranza di trovare in vita i dispersi, tutti membri dell'equipaggio turco

E' di due superstiti e otto dispersi il bilancio della collisione tra un piccolo mercantile turco diretto in Montenegro e un traghetto di linea maltese che collega Durazzo a Bari avvenuto la notte scorsa al largo delle coste albanesi. Sono praticamente nulle le speranze di trovare in vita i dispersi, tutti appartenenti all'equipaggio del mercantile 'Reina I', che è affondato nel giro di pochi minuti.

Nessuna conseguenza, invece, per i 198 passeggeri del traghetto 'Ankara' della Denis Lines, preso a noleggio dalla Adriatica, che accusa solo due colpi a prora e che ha proseguito la navigazione. Le operazioni di ricerca dei dispersi sono proseguite per circa 10 ore, con l'impegno di un elicottero e di sette natanti della Guardia costiera albanese e della polizia di frontiera, ed anche di una motovedetta della Guardia di Finanza italiana (una unità è da anni presente in Albania a Durazzo e a Valona).

In serata il traghetto Ankara arriverà nel porto di Bari dove saranno avviati gli accertamenti della Guardia costiera. Domattina i sommozzatori ispezioneranno lo scafo per capire se i due colpi denunciati dal comandante della nave passeggeri a prora sono compatibili con la ripresa della navigazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Collisione in mare al largo dell'Albania, due superstiti e otto dispersi

BariToday è in caricamento