Martedì, 27 Luglio 2021
Cronaca

Una coltivazione di marijuana in cantina, arrestato 27enne a Conversano

Nella sua abitazione aveva allestito una vera e propria coltivazione con tanto di impianto riscaldamento e aerazione, composta da sei piante alte più di un metro e mezzo

Aveva allestito una vera e propria coltivazione per la marijuana nella cantina della sua abitazione a Conversano: a finire in manette con l'accusa di traffico e spaccio di sostanze stupefacenti, un 27enne del luogo.

A scoprire il 'laboratorio clandestino' i militari della Guardia di Finanza: la coltivazione era composta da sei piante di marijuana alte più di un metro e mezzo. Da esperto agronomo, il 27enne aveva installato un sofisticato impianto di aerazione e una lampada che, oltre a sostituire la luce solare, garantiva il mantenimento della temperatura giusta per l'ambiente - costantemente monitorata attraverso termometri. Nella cantina, inoltre, i finanzieri hanno rinvenuto specifici concimi chimici e un manuale che descriveva nei minimi dettagli le modalità di coltivazione delle piante, con orari e dosi. I militari hanno trovato e sequestrato anche circa 500 grami di marijuana già essiccata, nonchè un apparecchio per triturare e confezionare la sostanza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una coltivazione di marijuana in cantina, arrestato 27enne a Conversano

BariToday è in caricamento