Cronaca Palese - Macchie

Coltivava marijuana lungo il recinto dell'aeroporto, arrestato 34enne

La piantagione si trovava proprio a ridosso del muro perimetrale dell'aeroscalo, a pochi passi dalla sede dell'unità cinofila della Polizia, che ha scoperto le piante durante un addestramento

Erano nascosti tra le sterpaglie, in un campo abbandonato a ridosso del muro perimetrale dell'aeroporto Karol Wojtyla di Palese: tre grossi vasi con tre piante di marijuana. La piccola piantagione si trovava a circa trecento metri dalla sede del nucleo cinofili della Polizia di Stato, ed è stata proprio questa circostanza, probabilmente non considerata dal 'coltivatore', a permettere la scoperta. Ad accorgersi delle piante, infatti, sono stati ieri mattina gli stessi poliziotti, nel corso delle attività di addestramento quotidiano dei cani.

Una volta scoperta la coltivazione, gli agenti si sono appostati nella zona, attendendo pazientemente l'arrivo del proprietario, che puntualmente, nel pomeriggio si è presentato sul posto, molto probabilmente per innaffiare le piante. Così è stato arrestato in flagrante il 34enne barese P.N., con precedenti di polizia: dovrà rispondere di coltivazione illecita di sostanze stupefacenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coltivava marijuana lungo il recinto dell'aeroporto, arrestato 34enne

BariToday è in caricamento