rotate-mobile
Cronaca

Il procuratore Rossi in Commissione antimafia, audizione secretata: "Alcune indagini ancora in corso"

La richiesta avanzata dallo stesso Rossi e accolta dalla presidente Colosimo. La seduta convocata per esaminare le recenti vicenda giudiziarie che hanno avuto ripercussioni su Comune di Bari e Regione

Si tiene oggi, al Palazzo San Macuto a Roma, l'audizione in Commissione parlamentare Antimafia del procuratore della Repubblica di Bari, Roberto Rossi. La seduta è incentrata sulle recenti vicende giudiziarie che scosso nelle ultime settimane la politica barese e regionale.

E' stato lo stesso Rossi, come riportano agenzie di stampa, a chiedere la secretazione dell'audizione, spiegando che in questa fase ci sono "parti delle indagini che sono inevitabilmente pubbliche per via dell'ordinanza mentre altre sono in corso". Il magistrato ha quindi chiesto la non pubblicità della seduta, accordata dalla presidente della Commissione, Chiara Colosimo, "per evitare di dover ricordare volta per volta quale parte è segreta e quale no, perché diventerebbe complicato".

Dopo Rossi, nella giornata del 10 maggio è prevista l'audizione del presidente della Regione, Michele Emiliano, che nelle scorse settimane era stata anche ragione di polemiche politiche a causa del rinvio chiesto da Emiliano per evitare che la convocazione coincidesse con la discussione in Consiglio regionale della mozione di sfiducia presentata dal centrodestra (esaminata poi ieri e respinta).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il procuratore Rossi in Commissione antimafia, audizione secretata: "Alcune indagini ancora in corso"

BariToday è in caricamento