Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca

La Chiesa di Santa Scolastica in comodato d'uso gratuito all'Arcidiocesi di Bari-Bitonto: firmato l'accordo

L'ok è arrivato con il documento ufficiale firmato questa mattina dal prefetto Antonia Bellomo, in rappresentanza del Fondo Edifici di Culto del Ministero dell’Interno, e da don Francis Xavier Jagatha Papaiah, in rappresentanza dell'arcivescovo Cacucci

La Chiesa di Santa Scolastica, a Bari vecchia, passa in comodato d'uso gratuito all'Arcidiocesi di Bari-Bitonto. A siglare l'accordo in Prefettura questa mattina, sono stati il prefetto Antonia Bellomo, in rappresentanza del Fondo Edifici di Culto del Ministero dell’Interno, e don Francis Xavier Jagatha Papaiah, in rappresentanza dell'arcivescovo di Bari-Bitonto, monsignor Francesco Cacucci.

La Chiesa, di proprietà del Fondo Edifici di Culto del Ministero dell’Interno, annessa al complesso conventuale di Santa Scolastica, nella Città Vecchia, costituisce edificio di particolare pregio ed interesse storico e religioso, è sottoposta a vincolo della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per la Città Metropolitana di Bari ed è destinata, a tempo indeterminato, al culto pubblico cattolico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Chiesa di Santa Scolastica in comodato d'uso gratuito all'Arcidiocesi di Bari-Bitonto: firmato l'accordo

BariToday è in caricamento