rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca

Dalla rotatoria mai realizzata al cantiere sospeso, i residenti di Baridomani aspettano interventi: "Chiediamo risposte, noi dimenticati"

I cittadini del complesso residenziale lungo la Modugno-Carbonara tornano a sollecitare interventi per migliorare la vivibilità della zona: "Per rotatoria e illuminazione c'era un progetto del Comune, ma i lavori non si sono mai visti"

Gli edifici chiari del complesso BariDomani, lungo la provinciale Modugno-Carbonara, spiccano nel verde delle campagne, tra la zona dello stadio San Nicola e gli insediamenti commerciali di Santa Caterina. In queste palazzine, realizzate a partire dal 2011 in base a un programma integrato di edilizia privata e alloggi destinati alle forze dell'ordine, vivono oggi circa 700 famiglie. Tante quelle che hanno deciso di comprare casa qui, con un investimento consistente, credendo nelle prospettive di sviluppo e di riqualificazione della zona. Ad oggi, però, i residenti si trovano a fare i conti con una situazione diversa, con un complesso in parte ancora incompleto e interventi che, seppure annunciati, non sono mai arrivati. Problemi denunciati da tempo, ma che ancora non trovano risposte.

"Non pretendiamo chissà cosa, a noi piace vivere qui, ma chiediamo che almeno venga migliorata vivibilità di questa zona", ci dice un residente. "Siamo parte della città di Bari, paghiamo le tasse come tutti i cittadini baresi, però siamo stati dimenticati. C'è una fermata del bus, ma non c'è neanche una pensilina, se piove ci si bagna. Senza contare che spesso, quando piove, salta l'illuminazione e le strade del complesso restano al buio. Ci era stato detto che sarebbe stata realizzata un'area giochi, non si è mai visto nulla". Ma due sono, in particolare, gli interventi che gli abitanti di BariDomani, rivolgendosi al Comune, reclamano: la realizzazione di una rotatoria temporanea per facilitare l'ingresso e l'uscita dal complesso e l'illuminazione di un tratto della ex provinciale, dal quartiere residenziale fino all'altezza dello stadio. Interventi entrambi annunciati ad aprile 2019, con relativo progetto, (la rotatoria figura anche nel Piano triennale per le opere pubbliche presentato a maggio dello scorso anno) ma finora rimasti sulla carta. Dal Comune, al momento, non sembrano esserci novità né aggiornamenti sull'avvio dei lavori: "Sto sollecitando gli uffici in merito", fa sapere l'assessore Galasso interpellato da Baritoday. "Sembrava sempre che gli interventi stessero per partire, e invece non sono partiti mai. Si parla tanto di attenzione alle periferie, ma dispiace vedere che per noi non è stato affatto così", evidenziano i residenti. Eppure, spiega chi abita nella zona, si tratterebbe di due opere di fondamentale importanza: "L'illuminazione permetterebbe anche di risolvere il problema della presenza di prostitute lungo la Modugno-Carbonara, con tutto ciò che comporta, così come è essenziale la rotatoria per migliorare la viabilità, visto che qui non c'è nulla, per qualsiasi cosa serve spostarsi". E proprio l'assenza di servizi è un'altra carenza lamentata: "Non abbiamo una farmacia, una tabaccheria, un piccolo market. Per qualsiasi cosa si è costretti a prendere l'auto, ad esempio l'ufficio postale di riferimento è in via Lucarelli, in pratica per andarci dobbiamo fare chilometri. Senza contare che per tornare a casa occorre fare un lungo giro".

Ma le richieste dei residenti non solo rivolte soltanto al Comune. L'altro nodo è quello del cantiere che ancora caratterizza una parte del complesso. "Qui al centro era previsto un altro edificio, che avrebbe dovuto ospitare un supermercato, si era parlato anche di un albergo, ma di fatto tutto è rimasto così - ci spiega un residente, mostrandoci l'area recintata, in cui ancora sono presenti mezzi da cantiere - Abbiamo chiesto, nell'attesa che i costruttori decidano quando completare, almeno di sistemare questa parte, di ripulire, di spianare tutto. Il cantiere diventa ricettacolo di animali, senza contare il rischio di potenziali furti". "Siamo da un decennio con un cantiere sospeso - commenta amareggiato un altro residente - Non era questo che ci aspettavamo. Noi vorremmo solo poter fruire al meglio di questo complesso in cui tanti di noi hanno investito".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dalla rotatoria mai realizzata al cantiere sospeso, i residenti di Baridomani aspettano interventi: "Chiediamo risposte, noi dimenticati"

BariToday è in caricamento