Completamento lavori marciapiede Dell'Andro - Facoltà Economia

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

Gentile Direttore, con l’installazione dell’illuminazione pubblica, avvenuta nella data odierna e che entrerà in funzione nel fine settimana, si sono conclusi i lavori che collegheranno in sicurezza, negli anni a venire, il collegio “Renato Dell’Andro” con la facoltà di Economia, nel quartiere di Poggiofranco. Finalmente, lo possiamo dire, la nostra zona è divenuta molto più sicura. Come rappresentanti dell’Associazione Studenti “Renato Dell’Andro” vogliamo ringraziarvi di aver dato voce alla nostra problematica. Vogliamo ringraziare il Sindaco Antonio Decaro (anche se oggi, per impegni istituzionali, non è riuscito ad incontrarci), l’Assessore ai Lavori Pubblici Giuseppe Galasso e l’Assessore alle Politiche educative giovanili, Università e Ricerca Paola Romano per aver ascoltato la nostra denuncia e aver avviato i lavori celermente; la consigliera Anita Maurodinoia e il consigliere Gianlucio Smaldone che sono stati i veri protagonisti al comune affinché si avviassero le procedure per la realizzazione del marciapiede e la relativa copertura finanziaria dell’opera. Inoltre, ringraziamo il Direttore Generale Gavino Nuzzo e l’Ing. Antonio Tritto a nome di tutto l’Adisu Puglia, il direttore del collegio “Renato Dell’Andro” Giovanni Mongelli che hanno sostenuto la nostra denuncia e che hanno fatto da tramite con il Comune e i nostri predecessori Ludovica Mercuri, Marta Di Gianni, Luca Scopece, Antonello Superbo, Francesco Pappalardi e Leo Diaferio che già dallo scorso anno affrontarono il problema con gli assessori Galasso e Romano. Ultimi, ma non per importanza, ringraziamo anche Domenico Lofù e Giulio Albano per essersi spesi per la nostra causa. I rappresentanti dell’Associazione Studenti Collegio “Renato Dell’Andro” Simone Altamura, Eustachio Fasano, Antonella Barbaro, Rafaela Cambinda, Antonio Lorusso e Angelo Ricciardi.

Torna su
BariToday è in caricamento