Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca

Uffici comunali, verso la sede unica: "Accorpare per ridurre i costi"

La Giunta cittadina ha approvato una delibera di indirizzo per avviare il bando. Brandi:" Diamo forma a un obiettivo di questa amministrazione"

Piccolo passo in avanti verso la 'sede unica' degli uffici comunali: la Giunta cittadina ha approvato una delibera di indirizzo, su proposta degli assessori Brandi e Galasso (Patrimonio e Lavori Pubblici), per disporre l'accorpamento attraverso un bando di locazione di immobili a uso istituzionale. Ripartizioni unificate per ridurre i costi: ciò permetterà di individuare una sede specifica per il 'Patrimonio', attualmente accorpata in altri uffici. I criteri del bando riguarderanno l'economicità dell'offerta, l'efficientamento organizzativo e l'innovazione.  

“Stiamo dando forma ad un obiettivo che ci eravamo posti sin dall’inizio di questo mandato - spiega il vicesindaco e assessore al Patrimonio Vincenzo Brandi –. La riorganizzazione degli uffici comunali e il loro accorpamento permetterà al Comune di risparmiare fondi e  allo stesso tempo di offrire ai cittadini un servizio più efficiente. Per quanto riguarda gli uffici delle ripartizioni che ho l’onore di guidare (ERP – patrimonio), devono lasciare un immobile che, al termine dei lavori di ristrutturazione regalerà alla città di Bari il Polo delle arti contemporanee”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uffici comunali, verso la sede unica: "Accorpare per ridurre i costi"

BariToday è in caricamento