menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Uffici comunali, verso la sede unica: "Accorpare per ridurre i costi"

La Giunta cittadina ha approvato una delibera di indirizzo per avviare il bando. Brandi:" Diamo forma a un obiettivo di questa amministrazione"

Piccolo passo in avanti verso la 'sede unica' degli uffici comunali: la Giunta cittadina ha approvato una delibera di indirizzo, su proposta degli assessori Brandi e Galasso (Patrimonio e Lavori Pubblici), per disporre l'accorpamento attraverso un bando di locazione di immobili a uso istituzionale. Ripartizioni unificate per ridurre i costi: ciò permetterà di individuare una sede specifica per il 'Patrimonio', attualmente accorpata in altri uffici. I criteri del bando riguarderanno l'economicità dell'offerta, l'efficientamento organizzativo e l'innovazione.  

“Stiamo dando forma ad un obiettivo che ci eravamo posti sin dall’inizio di questo mandato - spiega il vicesindaco e assessore al Patrimonio Vincenzo Brandi –. La riorganizzazione degli uffici comunali e il loro accorpamento permetterà al Comune di risparmiare fondi e  allo stesso tempo di offrire ai cittadini un servizio più efficiente. Per quanto riguarda gli uffici delle ripartizioni che ho l’onore di guidare (ERP – patrimonio), devono lasciare un immobile che, al termine dei lavori di ristrutturazione regalerà alla città di Bari il Polo delle arti contemporanee”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini Covid, Lopalco: "Con limiti ad Astrazeneca dosi non utilizzabili per soggetti fragili, ecco perché somministrazioni ad altre categorie"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento