rotate-mobile
Cronaca

Disability card, il Comune approva il progetto: servizi a tariffe agevolate per persone con limitazioni

La Giunta di Bari ha fornito il via libera allo schema di convenzione con la Città Metropolitana e la Presidenza del Consiglio dei Ministri: la carta consentirà un accesso facilitato a strutture, pubbliche e private, convenzionate con i Comuni in Italia e nei Paesi Ue aderenti all'iniziativa

La Giunta comunale d Bari, nei giorni scorsi, ha approvato l’adesione al progetto nazionale Carta europea della disabilità (disability card) e lo schema di convenzione con la Città Metropolitana e la Presidenza del Consiglio dei Ministri in materia di accesso a servizi o beni a tariffe agevolate delle persone con limitazioni.

La disability card è una carta nominale valida in tutta Europa, che consente alla persona con disabilità un accesso facilitato a beni e servizi offerti da strutture pubbliche e private convenzionate con i Comuni in Italia e nei Paesi UE aderenti al progetto, riducendo la burocrazia ed eliminando la necessità di presentare volta per volta il certificato di invalidità. Può essere utilizzata per certificare la propria condizione di disabilità presso gli uffici pubblici, sostituendo a tutti gli effetti i certificati cartacei e i verbali di invalidità.

Nell’ambito delle proprie attività e dei servizi erogati, in base allo schema di convenzione approvato, la Città di Bari e la Città Metropolitana consentiranno ai possessori della disability card la possibilità di accedere gratuitamente o a tariffe agevolate alla Pinacoteca 'Corrado Giaquinto', Museo Archeologico 'Santa Scolastica', al Museo Civico, allo Spazio Murat, al Teatro Piccinni, allo Stadio San Nicola e ai concerti della Ico sinfonica della Città Metropolitana di Bari.

La disability card, inoltre, potrà essere utilizzata per accedere gratuitamente a tutti i luoghi della cultura statali tra i quali rientra il Castello Svevo di Bari.

La Città di Bari, infine, riconoscerà priorità nell’accesso ai propri uffici e alle farmacie comunali ai titolari della disability card o ai loro delegati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Disability card, il Comune approva il progetto: servizi a tariffe agevolate per persone con limitazioni

BariToday è in caricamento