Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca

"Comuni rinnovabili", a Molfetta e Monopoli il premio di Legambiente

Presentata in mattinata la prima edizione del Rapporto Legambiente sulla diffusione delle fonti rinnovabili e delle buone pratiche nei Comuni pugliesi. In provincia di Bari premiati i Comuni di Molfetta e Monopoli

255 Comuni con solare fotovoltaico, 110 quelli del solare termico, 74 quelli dell’eolico, 15 quelli delle biomasse e 5 quelli del mini idroelettrico: sono questi i numeri della diffusione delle fonti di energia rinnovabili in Puglia, raccontati dal primo rapporto “Comuni Rinnovabili Puglia 2011” , redatto dalla Legambiente Puglia con il contributo di 9REN e il patrocinio dell’Assessorato allo Sviluppo Economico della Regione Puglia e presentato questa mattina a Bari.

Quattro i Comuni premiati per le buone pratiche:  Molfetta e Monopoli nel barese, Minervino di Lecce e Lizzano a Taranto. Un premio speciale va anche all’Acquedotto Pugliese per il progetto “Energia 10 in Condotta”. Al Comune di Molfetta è andato il Premio per la “Maggior diffusione di impianti solari fotovoltaici su tetti e coperture”. Infatti, secondo i dati del GSE con 5,3 MW è il Comune con la maggior potenza installata su edifici. Il premio viene assegnato al Comune in rappresentanza di quanti, tra famiglie e imprese, associazioni e cooperative, in questi anni hanno deciso di investire in questa tecnologia. Al Comune di Monopoli invece è stato assegnato il Premio per le “Politiche di efficienza energetica in edilizia”, grazie all’approvazione di un Regolamento Edilizio Sostenibile che introduce precisi criteri per migliorare le prestazioni ambientali ed energetiche degli edifici.
 

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Comuni rinnovabili", a Molfetta e Monopoli il premio di Legambiente

BariToday è in caricamento