rotate-mobile
Cronaca

Capodanno in piazza a Bari, scattano i primi divieti in centro per il montaggio del palco

Previste limitazioni alla sosta e alla circolazione in vista delle operazioni di allestimento del palco che ospiterà lo show nella notte di San Silvestro. Tutte le info utili

Scattano oggi, 27 dicembre, le prime limitazioni alla sosta e alla circolazione in centro a Bari, disposte dalla Polizia locale in vista delle operazioni di montaggio del palco che ospiterà lo spettacolo di Capodanno in piazza Libertà. Divieti sono previsti fino al 4 gennaio, per consentire le successive attività di smontaggio della struttura.

A esibirsi per il pubblico barese, nel concerto in programma la notte del 31 dicembre, saranno Coez, Frah Quintale ed Ermal Meta, per l'evento firmato anche quest'anno da Radio Norba. Bari avrà anche una 'vetrina' nazionale, con collegamenti in diretta su Canale 5 nell'ambito del 'Capodanno in piazza' di Mediaset, che sarà trasmesso da Genova.

Trasporti pubblici a Bari: il piano Amtab per le feste

I divieti e le limitazioni al traffico

Ecco dunque tutte le limitazioni e i divieti previsti per i prossimi giorni. Dalle ore 00.01 del giorno 27 dicembre 2023 alle ore 08.00 del giorno 4 gennaio 2024 e, comunque, fino al termine delle operazioni di smontaggio delle strutture, è istituito il “Divieto di fermata” sulle seguenti strade e piazze: piazza Libertà; c.so Vittorio Emanuele II, tratto compreso tra via Cairoli e via Andrea da Bari; strada Palazzo dell’Intendenza, tratto compreso tra vico Prefettura e strada Barone (sarà consentita la sosta dei veicoli della Prefettura di Bari muniti di apposito contrassegno, solo fino alle ore 15.00 del 31 dicembre 2023).

Dalle ore 00.01 del giorno 27 dicembre 2023 alle ore 12.00 del giorno 2 gennaio 2024 e, comunque, fino al termine delle operazioni di smontaggio delle strutture, è istituito il “Divieto di fermata” sulla via Cairoli, tratto compreso tra via Piccinni e corso Vittorio Emanuele II.

Dalle ore 00.01 del giorno 29 dicembre 2023 alle ore 08.00 del giorno 1 gennaio 2024 e, comunque, fino al termine delle operazioni di smontaggio delle strutture, è istituito il “Divieto di transito” sulla via Cairoli, tratto compreso tra via Piccinni e corso Vittorio Emanuele II;

Dalle ore 00.01 del giorno 30 dicembre 2023 alle ore 08.00 del giorno 1 gennaio 2024 e, comunque, fino al termine delle esigenze, è istituito il “Divieto di fermata” in piazza Massari, ambo i lati della carreggiata avente direzione di marcia tra corso Vittorio Emanuele II e piazza Federico II di Svevia (sarà consentita la sosta dei veicoli degli organizzatori muniti di apposito contrassegno, rilasciato dagli organizzatori e vistato dal Comando della Polizia Locale, solo fino alle ore 24.00 del 30 dicembre 2023);

Dalle ore 05.00 del giorno 27 dicembre 2023 alle ore 24.00 del giorno 29 dicembre 2023 e, comunque, fino al termine delle esigenze: è istituito il “Divieto di circolazione” sul corso Vittorio Emanuele II, tratto compreso tra via Roberto da Bari e via Cairoli; è istituito il “Doppio senso di circolazione” sull’area di parcheggio di piazza Libertà, esclusivamente per l’area non cantierizzata; è istituito l’obbligo di “Fermarsi e dare precedenza” e “Direzione obbligatoria a destra” sull’area di parcheggio di piazza Libertà, in prossimità dell’intersezione con piazza Massari;

Il giorno 30 dicembre 2023, dalle ore 00.01 alle ore 24.00 è istituito il “Divieto di transito” sulle seguenti strade e piazze: piazza Libertà; c.so Vittorio Emanuele II, tratto compreso tra via Marchese di Montrone e via Andrea da Bari;

Dalle ore 00.01 del giorno 31 dicembre 2023 alle ore 08.00 del giorno 1 gennaio 2024 e, comunque, fino al termine delle esigenze, è istituito il “Divieto di fermata” sulle seguenti strade e piazze: corso Vittorio Emanuele II, tratto compreso tra via Q. Sella e piazzale IV Novembre; piazza Massari, ambo i lati di entrambe le carreggiate comprese tra corso Vittorio Emanuele II e piazza Federico II di Svevia; via Marchese di Montrone, tratto compreso tra via Piccinni e corso Vittorio Emanuele II; via Andrea da Bari, tratto compreso tra via Piccinni e corso Vittorio Emanuele II; via Melo, tratto compreso tra via Piccinni e corso Vittorio Emanuele II; via B. Petrone; piazza Chiurlia; corso Cavour, tratto compreso tra piazzale IV Novembre e via Piccinni; strada Palazzo dell’Intendenza; via Boemondo; via Piccinni, tratto compreso tra corso Cavour e via Marchese di Montrone (nel solo tratto compreso tra il civ. 103/C e la via Cairoli sarà consentita la sosta dei veicoli degli organizzatori muniti di apposito contrassegno rilasciato dagli organizzatori e vistato dal Comando della Polizia Locale); corso sen. De Tullio, lato mare, tratto compreso tra il piazzale mons. Mincuzzi e piazza Massari (sarà consentita la sosta dei veicoli degli organizzatori muniti di apposito contrassegno rilasciato dagli organizzatori e vistato dal Comando della Polizia Locale); via De Rossi, tratto compreso tra via Crisanzio ed il civ. 213 (per agevolare la svolta degli autobus di linea urbani); via Bonazzi, lato destro nel senso di marcia; (per agevolare il transito degli autobus di linea urbani).

Dalle ore 00.01 del giorno 31 dicembre 2023 alle ore 06.00 del giorno 1 gennaio 2024 e, comunque, fino al termine delle esigenze, è istituito il “Divieto di transito” sulle seguenti strade e piazze: corso Vittorio Emanuele II, tratto compreso tra via Q. Sella e piazzale IV Novembre; piazza Massari, entrambe le carreggiate comprese tra corso Vittorio Emanuele II e piazza Federico II di Svevia; via De Rossi, tratto compreso tra via Piccinni e corso Vittorio Emanuele II; via Cairoli, tratto compreso tra via Abate Gimma e corso Vittorio Emanuele II; via Roberto da Bari, tratto compreso tra via Abate Gimma e via Piccinni; via Andrea da Bari, tratto compreso tra corso Vittorio Emanuele II e via Piccinni; via Melo, tratto compreso tra via Abate Gimma e corso Vittorio Emanuele II; via B. Petrone; via Lombardi; via Villari, tratto compreso tra via Lombardi e piazza Massari; via Piccinni, tratto compreso tra corso Cavour e via Marchese di Montrone.

Dalle ore 12.00 del giorno 31 dicembre 2023 alle ore 06.00 del giorno 1 gennaio 2024 e, comunque, fino al termine delle esigenze: è istituita la “Area di sosta riservata ai veicoli al servizio di persone in condizione di disabilità munite dell’apposito contrassegno”, sul corso Vittorio Emanuele II, tratto compreso tra via Latilla e piazza Garibaldi (lato numerazione dispari); è istituita la “Area di sosta riservata ai taxi” sul corso Vittorio Emanuele II, tratto compreso tra piazza Garibaldi e via Q. Sella (lato numerazione pari).

Dalle ore 05.00 del giorno 2 gennaio 2024 alle ore 21.00 del giorno 4 gennaio 2024 e, comunque, fino al termine delle esigenze: è istituito il “Divieto di circolazione” sul corso Vittorio Emanuele II, tratto compreso tra via Roberto da Bari e via Cairoli; è istituito il “Doppio senso di circolazione” sull’area di parcheggio di piazza Libertà, esclusivamente per l’area non cantierizzata; è istituito l’obbligo di “Fermarsi e dare precedenza” e “Direzione obbligatoria a destra” sull’area di parcheggio di piazza Libertà, in prossimità dell’intersezione con piazza Massari.

Dalle ore 20.00 del giorno 31 dicembre 2023 alle ore 03.00 del giorno 1 gennaio 2024 e, comunque, fino al termine delle esigenze, è istituito il “Divieto di transito”, eccetto residenti del centro storico e gli autobus AMTAB adibiti al trasporto pubblico urbano, sulle seguenti strade e piazze: corso Vittorio Veneto, tratto compreso tra largo Fraccacreta e piazza Massari; corso sen. De Tullio; piazzale C. Colombo; lung.re Imp. Augusto; lung.re sen. A. Di Crollalanza, tratto compreso tra piazza Eroi del Mare e piazzale IV Novembre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Capodanno in piazza a Bari, scattano i primi divieti in centro per il montaggio del palco

BariToday è in caricamento