Cronaca

Biglietti falsi, droga e vestiti contraffatti: controlli della GdF al concerto di Vasco Rossi, pioggia di multe e denunce

Il bilancio dell'attività dei finanzieri il 16 e il 17, nel corso della due giorni che ha portato al San Nicola oltre 100mila spettatori per il Komandante

Circa 500 grammi di droga e un centinaio di spinelli sequestrati, oltre 2mila abiti contraffatti requisiti con 49 persone denunciate: è il bilancio dell'attività svolta dalla Guardia di Finanza di Bari all'esterno dello stadio San Nicola nello scorso week-end, in occasione del doppio concerto di Vasco Rossi di sabato e domenica che ha richiamato, complessivamente, circa 100mila spettatori.

Scoperti numerosi biglietti falsi

I militari sono stati impegnati sin dalla mattina per controlli e presìdi, anche per arginare il fenomeno del bagarinaggio: in questo caso, 7 persone sono state pizzicate mentre vendevano biglietti d'ingresso non autorizzati, con prezzi anche raddoppiati rispetto al valore originario. Per loro sono scattate pesanti multe, da 5mila a 180mila euro. Individuati anche numerosi biglietti falsi acquistati da ignari spettatori su piattaforme online fittizie.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Biglietti falsi, droga e vestiti contraffatti: controlli della GdF al concerto di Vasco Rossi, pioggia di multe e denunce

BariToday è in caricamento