Cronaca

Petruzzelli, Emiliano scrive a Ornaghi: "Dare precedenza agli ex dipendenti"

Il sindaco si unisce alla richiesta fatta nei giorni scorsi dal presidente della Regione Vendola: riconoscere il diritto di precedenza nelle assuzioni a chi ha già lavorato per la Fondazione

Riconoscere il diritto di precedenza ai lavoratori della Fondazione Petruzzelli nei concorsi per le nuove assunzioni, come sancito dal contratto collettivo. Dopo il presidente della Regione Nichi vendola, ad avanzare la richiesta è anche il sindaco di Bari Michele Emiliano, che ha indirizzato una lettera al ministro per i Beni culturali Lorenzo Ornaghi chiedendo la convocazione di un tavolo ministeriale per dirimere la questione.

Ricordando come alcuni ex lavoratori della Fondazione si siano già rivolti al giudice del lavoro per chiedere che venga loro riconosciuto il diritto di precedenza nelle assunzioni, Emiliano ha invitato il ministro a convocare un tavolo per fare chiarezza sulla situazione. "Prima di procedere alla conclusione delle procedure concorsuali in itinere - si legge nella lettera del sindaco - lo scrivente ritiene che la S.V. debba procedere a porre in essere ogni adempimento necessario per definire i criteri relativi al “diritto di precedenza” di cui trattasi, anche al fine di evitare ulteriori contenziosi, con aggravio di spese per la Fondazione, atteso, peraltro, che quest’ultima, si ripete, si avvale di denaro pubblico". Il sindaco, quindi, si è dichiarato "disponibile all’apertura di un tavolo tecnico ministeriale per la definizione della problematica in questione".
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Petruzzelli, Emiliano scrive a Ornaghi: "Dare precedenza agli ex dipendenti"

BariToday è in caricamento