Cronaca

Concorsi truccati a Cardiologia: nove gli imputati a Bari

Nove dei ventidue indagati sul territorio nazionale relativamente alla truffa sui concorsi truccati all'università di Medicina saranno processati a Bari

A dieci anni dall'avvio delle indagini, il processo sulla presunta 'cupola' che avrebbe pilotato in Italia i concorsi universitari di cardiologia, capeggiata secondo l'accusa dal professore barese Paolo Rizzon, si divide in cinque diversi procedimenti. Il gup Antonio Diella, in sede di udienza preliminare, ha infatti dichiarato l'incompetenza territoriale per 13 dei 22 imputati i quali non saranno quindi processati a Bari bensì a Pisa, Brescia, Firenze e Palermo. Restano a Bari le posizioni di nove imputati, tra cui Rizzon. Per loro l'udienza preliminare proseguirà lunedì 23 gennaio per le richieste di riti alternativi. L'inchiesta a giugno del 2004 sfociò in cinque ordinanze di arresti domiciliari, successivamente revocate. Le indagini presero le mosse dalla cattedra universitaria di cardiologia di Bari, retta da Rizzon, per estendersi in seguito a quasi tutte le università italiane. Agli indagati sono contestati i reati di associazione per delinquere, corruzione, concussione tentata e compiuta, falso, truffa, tentativo di estorsione e interruzione di pubblico servizio.


I fatti contestati risalgono al periodo fra la fine degli anni Novanta e il 2002: secondo la Procura di Bari, l'organizzazione nazionale sarebbe stata capeggiata da quattro primari cardiologi, fra cui anche Rizzon, a cui si sarebbero aggiunti altri 13 fra professori o ricercatori o aspiranti tali in cardiologia, operanti in varie università italiane. La Procura di Bari ipotizza che gli indagati, con ruoli diversi, avrebbero condizionato preliminarmente l'esito di numerosi concorsi a primario e ricercatore e anche l'assegnazione di dottorati in ricerca, intervenendo sulla composizione delle commissioni giudicatrici in modo che fossero presiedute o formate da medici amici.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Concorsi truccati a Cardiologia: nove gli imputati a Bari

BariToday è in caricamento