Concorsi truccati all'Università: 4 docenti indagati per corruzione

Quattro professori dell'Ateneo barese accusati di far parte di un'associazione a delinquere in grado di orientare gli esiti dei concorsi per docenti di prima e seconda fascia in varie città italiane

Avevano messo in piedi una rete di accordi e scambi di favori per decidere preventivamente l'assegnazione delle cattedre di diritto costituzionale, ecclesiastico e diritto pubblico applicato nei concorsi per docenti di prima e seconda fascia. Nell'inchiesta dei pm baresi Renato Nitti e Francesca Romana Pirelli, ventidue docenti di 11 facoltà italiane sono indagati con l'accusa di associazione per delinquere finalizzata alla corruzione, al falso e all'abuso di ufficio. Le indagini, partite due anni fa, hanno messo in luce come la rete criminale costituita dai professori universitari sia riuscita, dal 2006 ad oggi, ad orientare l'esito di numerose procedure concorsuali.

Ieri erano scattate le perquisizioni del nucleo tributario della Guardia di Finanza in diversi studi professionali e universitari dei docenti delle università di Milano, Bari, Roma, Napoli, Bologna, Firenze, Piacenza, Macerata, Messina, Reggio Calabria e Teramo. A Bari gli indagati sono quattro: tre docenti delle facoltà di Giurisprudenza e Scienze Politiche e una ricercatrice di diritto ecclesiastico.

Non si tratta della prima indagine di questo genere che coinvolge professori dell'Ateneo barese. Nel giugno 2004 un'altra inchiesta della Procura di Bari portò all'arresto di cinque docenti di cardiologia, per i quali soltanto un anno fa è stato chiesto il rinvio a giudizio. I professori erano accusati di aver manipolato gli esiti dei concorsi nazionali per ordinario, associato e ricercatore di cardiologia nelle facoltà di Bari, Firenze e Pisa. Al momento il caso è all'esame del gup che dovrà decidere se rinviare a giudizio gli indagati. Tuttavia, a causa del lungo periodo trascorso, alcuni reati sono già caduti in prescrizione e altri lo saranno a breve.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia 'promossa' da domenica? Dati Covid in miglioramento, si va verso la zona gialla

  • Verso il Dpcm del 3 dicembre, tra ipotesi di nuove restrizioni e deroghe per i ricongiungimenti familiari

  • Nuovo Dpcm: verso lo stop a spostamenti dai Comuni per Natale e Capodanno, dal 21 viaggi tra regioni solo per rientro nella propria residenza

  • L'indice Rt scende sotto l'1 in Puglia e Lopalco risponde ai medici: "Non siamo regione da zona rossa"

  • Scontro tra auto e bici sulla Statale 16 a Torre a Mare: muore ciclista 31enne

  • Tragico incidente sulla statale 16 a Bari: impatto tra auto e camion, muore donna

Torna su
BariToday è in caricamento