"Linee guida a breve in Giunta, poi il concorso di idee": la costa sud barese si rinnova con l'aiuto di cittadini e professionisti

Sabato scorso si è tenuta la passeggiata nelle aree che coinvolgono il progetto, durante la quale sono state raccolte altre idee per il progetto. Tedesco: "Nascerà anche un parco di 60 ettari"

Come si costruisce un piano di rinnovo di un'area urbana? Con residenti e professionisti, diventati per un giorno 'le guide' alla scoperta di un territorio, come la costa sud di Bari, dalle altissime potenzialità, non ancora sfruttate a pieno. L'ultimo step in vista del futuro concorso di idee di riqualificazione degli assi a sud della città è stata una passeggiata, tenutasi sabato 17 marzo dalle 15.30 alle 19.

Una passeggiata per riscoprire le aree di Japigia

Circa 60 i partecipanti, che dal quartiere Murat hanno percorso le strade interessate dal piano di riqualificazione, "che sarà aperto a tutti, anche ai giovani - assicura l'assessore all'Urbanistica Carla Tedesco - Non vogliamo prediligere gli esperti". E non è un caso, quindi, se nel gruppo guidato da tre geologi - Antonello Fiore, Antonio Greco e Salvatore Valletta - c'erano anche tanti residenti di Japigia, che hanno fornito suggerimenti utili alla creazione delle linee guida del concorso internazione di idee per la riqualificazione della costa sud. Linee guida che passano anche da interventi di agricoltura urbana - da qui la presenza di Maria Valeria Mininni, docente di urbanistica ed esperta del tema - dalla valorizzazione delle aree costiere e dal rinnovo di strutture urbane al momento poco valorizzate.

29356219_2075203502497449_8556273949753737216_o-2

Il parco della costa sud

Tutti elementi che saranno inclusi in una delle novità presentate dallo stesso assessore. "Un parco urbano - racconta - che non si rifarà a quelli finora conosciuti. Sarà grande almeno 60 ettari e includerà al suo interno aree verdi, spazi di aggregazione sociale, zone costiere e orti urbani in cui potranno essere piantati fiori e ortaggi". Una buona pratica per cui il Comune è all'opera già da tempo: negli scorsi mesi sono stati organizzati diversi incontri nell'ambito del percorso partecipato, che hanno visto la presenza di cittadini, ordini professionali ("non solo ingegneri e architetti, anche agronomi, che ci aiutano a programmare gli interventi di carattere ambientale" ricorda la Tedesco) e sindacati.

29468715_2075188962498903_5350575673587007488_o-2

L'ultimo passo prima dell'approvazione in Giunta delle linee guida, che dovrebbe avvenire nei prossimi giorni, è stata appunto la passeggiata, che ha interessato anche le 'connessioni trasversali' del progetto. "In particolare sono tre - spiega l'assessore -, ovvero il canale Valenzano, l'asse dei servizi che collega la stazione di Torre Quetta al Palazzetto dello sport, e l'asse ambientale del campo Bellavista". Luoghi ad oggi che non sono ben collegati, ma che in futuro saranno centrali per la rinascita del quartiere Japigia e delle aree circostanti. Tutte con identità precise, non sempre legate al contesto urbanistico, come ricorda l'assessore: "ad un certo punto ci siamo ritrovati su un terreno coltivato.Sembrava di essere in campagna, invece eravamo a pochi passi dalla periferia".

29357203_2075170695834063_923030760158396416_o-2

Il concorso

Per il concorso di idee saranno disposti fondi del civico bilancio, a cui si aggiungono i 25mila euro frutto del recente finanziamento della Regione Puglia. "L'obiettivo è avere un progetto entro la fine del mandato della Giunta - conclude la Tedesco - per poi avviare la gara di appalto". Un progetto condiviso, che "grazie al concorso internazionale di idee - conclude l'assessore - potrà contare sulle esperienze di tante diverse individualità. Tutti insieme per ridisegnare un'area dal grandissimo valore, che oggi ancora non è adeguatamente strutturata".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Verso il Dpcm del 3 dicembre, tra ipotesi di nuove restrizioni e deroghe per i ricongiungimenti familiari

  • La Puglia 'promossa' da domenica? Dati Covid in miglioramento, si va verso la zona gialla

  • Scontro tra auto e bici sulla Statale 16 a Torre a Mare: muore ciclista 31enne

  • Tragico incidente sulla statale 16 a Bari: impatto tra auto e camion, muore donna

  • Investe ciclista sulla ss16 e fugge, arrestata pirata della strada: positiva all'alcol test

  • "Puntiamo alla zona gialla". Decaro: "Con misure meno restrittive per un Natale più sereno"

Torna su
BariToday è in caricamento