Uccise una donna in casa a Torre a Mare, condannato all'ergastolo

L'omicidio avvenne l'11 novembre del 2013. La Corte di Cassazione ha confermato la pena per Donald Nwajiobi, di origine nigeriane

È stato condannato all'ergastolo il 24enne Donald Nwajiobi, imputato in un processo per l'omicidio della 60enne Caterina Susca, avvenuto l'11 novembre del 2013. I giudizi della Corte di Cassazione hanno confermato la pena inflitta in sede d'appello all'uomo, che secondo quanto emerso dalle indagini avrebbe ucciso la donna - prima ferendola e poi soffocandola con una busta - nella sua casa a Torre a Mare dopo aver abusato sessualmente di lei.

Durante il processo di primo grado, celebrato con rito abbreviato nel febbraio 2015, il Tribunale di Bari aveva condannato l'uomo a 30 anni di reclusione riconoscendo il ragazzo colpevole del reato di omicidio volontario e contestandogli anche la violenza sessuale. In secondo grado i giudici, nel marzo 2016, avevano invece ritenuto i due reati autonomi, aggravando così la pena inflitta, poi confermata dalla Cassazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'uomo dovrà anche risarcire i danni nei confronti delle costituite parti civili, i familiari della vittima difesi dall’avvocato Luca Colaiacomo, e l’associazione barese ‘Giraffa’ contro la violenza sulle donne.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piccioni su balconi e grondaie: i sistemi per allontanarli da casa

  • Regionali Puglia 2020, chiusi i seggi nella prima giornata di voto: corsa a otto per la presidenza

  • Chiude dopo più di 20 anni il Disney Store di via Sparano a Bari: a rischio 13 lavoratori, proclamato sciopero

  • Positiva al covid rompe la quarantena ed esce a fare la spesa: denunciata una donna nel Barese

  • Operatrice positiva al Covid, chiude asilo nido a Bari

  • A Bari vecchia 38 positivi al Covid e Decaro mette in guardia i residenti: "A breve confronto con i gestori dei locali"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento