Cronaca Molfetta

Operazione 'Boutique del falso' a Molfetta, confiscati beni a pregiudicato condannato

Nel provvedimento rientrano auto e moto nella disponibilità dell'uomo, oltre al saldo attivo di un conto su cui sono confluiti i proventi della vendita di "beni strumentali" della ditta di abbigliamento nella titolarità del pregiudicato

La Guardia di Finanza di Molfetta ha eseguito un provvedimento di confisca di una parte del patrimonio riconducibile a un pregiudicato di Molfetta ma originario di bitonto, condannato in via definitiva per ricettazione e contraffazione nell'ambito di un procedimento iniziato 2 anni nell'ambito dell'operazione 'Boutique del falso'. I militari hanno così confiscato 2 moto, 2 auto e il saldo attivo di un conto corrente bancario su cui sono confluiti i proventi della vendita di " beni strumentali" della ditta di abbigliamento nella titolarità del pregiudicato, cancellata dal Registro delle imprese. La confisca, disposta dalla Corte d'Appello di Bari a gennaio di quest'anno, è divenuta definitiva dopo l'inammissibilità del ricorso presentato dalll'uomo da parte della Corte di Cassazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Operazione 'Boutique del falso' a Molfetta, confiscati beni a pregiudicato condannato

BariToday è in caricamento