Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Coniugi De Salvo, fiaccolata "contro l'inerzia delle istituzioni"

Ieri pomeriggio a Bari vecchia la fiaccolata organizzata da alcune associazioni per ricordare la tragica scomparsa dei coniugi De Salvo, trovati morti a Bari lo scorso 8 gennaio e chiedere alle istituzioni sulle denunce fatte da Salvatore De Salvo prima di togliersi la vita

Un gesto fatto per ricordare Antonia Azzolini e Salvatore De Salvo. Ma, soprattutto, per chiedere alle istituzioni di intervenire, di fare chiarezza sugli appelli e sulle denunce fatte dalla coppia prima di arrivare al tragico gesto del suicidio. Questo l'intento della fiaccolata organizzata ieri pomeriggio a Bari vecchia da alcune associazioni cittadine.

Salvatore De Salvo, 64 anni, e Antonia Azzolini, 69 anni, dal 2007 vivevano in strutture di accoglienza messe a disposizione dai servizi sociali del Comune di Bari. Lui, agente di commercio, nel 2004 aveva perso il lavoro. Poi era arrivato anche lo sfratto per morosità, e da allora la situazione economica dei coniugi si era fatta sempre più insostenibile. Salvatore aveva chiesto aiuto, aveva cercato di reinserirsi nel mondo del lavoro. In un'intervista rilasciata nel 2010, Salvatore De Salvo lanciava una serie di denunce nei confronti di chi avrebbe dovuto aiutarlo e non lo aveva fatto. Un'intervista che ha ripreso a circolare sui social network subito dopo la morte dei De Salvo, suscitando in molti cittadini indignazione e proteste contro le "istituzioni assenti", accusate di non aver aiutato la coppia in difficoltà.

"I politici vogliono dimentaicare in fretta, i cittadini no", "Salvatore e Antonia morti di povertà, onestà, indifferenza", "La verità è nelle parole, ascoltiamole, non interpretiamole". Con questi slogan ieri i cittadini presenti alla fiaccolata hanno chiesto che Vendola e Fiore (De Salvo aveva tentato un reinserimento lavorativo nelle asl baresi) facciano chiarezza sulle dichiarazioni rilasciate da De Salvo, e hanno annunciato un esposto su quello che definiscono "un vero e proprio tradimento delle istituzioni".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coniugi De Salvo, fiaccolata "contro l'inerzia delle istituzioni"

BariToday è in caricamento