Cronaca

Chiave di cartone consegnata dai commercianti al sindaco Decaro: "Rappresenta le imprese in difficoltà per il Covid"

L'incontro è avvenuto questa mattina a Palazzo di Città: l'iniziativa è stata lanciata dagli imprenditori baresi del Movimento imprese, che in Puglia conta oltre 3500 affiliati del mondo Ho.re.ca. (hotel, ristoranti e bar) e dei locali di pubblico spettacolo

Chiavi in cartone per rappresentare i tanti locali baresi e non che in queste ore sono chiusi per l'emergenza Covid, con un grave danno per gli imprenditori. A consegnarla simbolicamente al sindaco di Bari, Antonio Decaro, a Palazzo di città sono stati i rappresentanti del Movimento imprese, che ingloba al suo interno oltre 3500 imprenditori del mondo Ho.re.ca. (hotel, ristoranti e bar) e dei locali di pubblico spettacolo di tutta la Puglia.

I ristoratori pugliesi hanno aderito alla manifestazione di protesta organizzata dall'associazione Movimento Impresa per chiedere al Governo misure più incisive per il rilancio del settore dopo questo periodo di lockdown per l'emergenza coronavirus. L'iniziativa, partita da Bari, ha coinvolto 185mila attività di 19 regioni in tutta Italia. E non è l'unica che ha visto protagonisti i commercianti del capoluogo: ieri sera diversi negozi hanno lasciato la luce accesa in serata per una protesta silenziosa degli esercenti, che domani incontreranno il sindaco di Bari, Antonio Decaro, in videoconferenza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiave di cartone consegnata dai commercianti al sindaco Decaro: "Rappresenta le imprese in difficoltà per il Covid"

BariToday è in caricamento