Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca

Lavori completati in 45 giorni, ecco il nuovo ospedale Covid alla Fiera del Levante: "Una struttura al servizio di tutta la Puglia"

Questa mattina la consegna della struttura che si sviluppa su 15mila metri quadrati. Emiliano: "152 posti letto realizzati a tempo di record e con altissimi standard qualitativi"

E' pronto il nuovo ospedale Covid alla Fiera del Levante. Questa mattina è avvenuta la consegna delle chiavi al Policlinico di Bari, che gestirà la struttura: l'attivazione dovrebbe avvenire nei primi giorni di febbraio.

"La rete ospedaliera regionale di risposta al Covid si allarga così con altri 152 posti letto, realizzati a tempo di record e con altissimi standard qualitativi", ha commentato il presidente della Regione, Michele Emiliano, prendendo parte alla cerimonia.

La struttura, realizzata in 45 giorni, si estende su15mila metri quadrati, dieci reparti e 152 posti letto di terapia intensiva e subintensiva. Nella struttura, organizzata su undici moduli, sono presenti due le sale operatorie, anche una zona per Tac, Rx e un laboratorio analisi. Ad aggiudicarsi l'appalto per la realizzazione dell'ospedale sono state due aziende di Altamura, la Cobar e la Item Oxygen.

"E' una struttura al servizio della Puglia - ha evidenziato Emiliano - Noi avevamo chiesto al Ministero della Salute di fare tre strutture più piccole di queste a nord, al centro e al sud della regione ma ci fu detto ci lasciar stare l'idea di queste tre strutture di emergenza". "Un luogo multifunzionale in cui sono insieme terapie intensive e area medica, perché così risuciamo a gestire tutti i gradi di gravità della malattia". "Nulla di questo investimento andrà perso dopo l'emergenza", ha aggiunto ancora il governatore.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavori completati in 45 giorni, ecco il nuovo ospedale Covid alla Fiera del Levante: "Una struttura al servizio di tutta la Puglia"

BariToday è in caricamento