menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Consiglio regionale, procedono i lavori per la nuova sede: "Pronta a fine 2017"

In mattinata nuovo sopralluogo del presidente Loizzo per verificare lo stato di avanzamento del cantiere, dopo i ritardi registrati negli ultimi mesi

Cantiere chiuso entro la prossima estate, e struttura completamente utilizzabile per la fine del 2017. Questo, almeno secondo le ultime previsioni, il cronoprogramma dei lavori per la nuova sede del Consiglio regionale della Puglia, in costruzione al quartiere Japigia.

Questa mattina il presidente dell'Assemblea, Mario Loizzo, e il vicepresidente, Giuseppe Longo, hanno effettuato un sopralluogo, per verificare lo stato di avanzamento dei lavori, dopo i ritardi registrati negli ultimi mesi.

"Siamo tornati sul cantiere della nuova sede del Consiglio regionale dopo alcuni mesi – ha spiegato il presidente Loizzo – allora avevamo riscontrato un ritardo consistente nell'avanzamento dei lavori, finalmente dopo qualche mese abbiamo verificato che ci sono stati dei progressi consistenti. L'opera comincia a configurarsi nella sua dimensione definitiva. Secondo quanto mi hanno indicato i tecnici dell'impresa e i dirigenti dei lavori pubblici, con un po' di fiducia posso dire che entro giugno-luglio i lavori saranno conclusi. Poi occorreranno alcuni mesi per affrontare tutte le questioni, i collaudi, le autorizzazioni varie e gli altri adempimenti tecnici e burocratici".

In particolare, finora stati allestiti i rivestimenti delle due palazzine curve e sfalsate – una si eleva sei piani fuori terra, l'altra tre – e montato il blocco della sala consiliare dell'interno dei due edifici, che sormonterà una grande piazza centrale. La realizzazione dell'intero complesso, che finanziata con circa 87 milioni di euro, ha avuto inizio nel novembre 2011.

"Spero – ha concluso il presidente del Consiglio regionale - che per la fine del 2017 potremo tornare a vedere una sede già finita e pronta".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento