False "griffe" sui grembiulini, maxi sequestro della Guardia di Finanza

Sequestrati dai militari del comando provinciale oltre 1.300 grembiuli scolastici sui quali erano riprodotte illecitamente immagini tutelate da copyright di personaggi dei cartoni animati. Otto le persone denunciate

I grembiuli sequestrati dalla Finanza

Barbie, Hello Kitty, Titti e Silvestro, e via dicendo. Tra le tante spese che pesano sul bilancio delle famiglie a inizio anno scolastico, di sicuro per qualcuno c'è anche quella del grembiulino "griffato", con l'immagine del beniamino dei cartoni animati o del pupazzo più in voga del momento. Un business che anche gli immancabili "esperti della contraffazione" avevano fiutato, immettendo sul mercato grandi quantità di articoli con immagini contraffatte.

A scoprire l'attività illecita sono stati i militari della Guardia di Finanza del comando provinciale di Bari, che hanno sequestrato oggi oltre 1.300 grembiuli sui quali erano state apposte illecitamente le immagini tutelate da copyright di noti personaggi dei cartoni animati. Il sequestro è stato la conclusione di un'operazione partita a fine agosto, quando i militari avevano attivato una serie di controlli, individuando rivenditori che detevano merce riprodotta illegamente. A partire dai commercianti al dettaglio è stato poi possibile risalire a grossisti e produttori responsabili della contraffazione. Otto in tutto le  persone denunciate all'autorità giudiziaria per contraffazione, commercio di prodotti con segni falsi e altre violazioni in materia di diritto d'autore.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' positivo al Covid ma va al lavoro al ristorante: scoperto 21enne, era in quarantena con l'intera famiglia

  • Il professor Lopalco ottimista sull'epidemia: "La prima ondata pandemica del covid-19 si è spenta"

  • Vieni a ballare in Puglia: verso la riapertura delle discoteche all'aperto

  • Riaprono le regioni, da domani via libera agli spostamenti: obbligo di segnalazione per chi arriva in Puglia

  • Coronavirus 'scomparso'? L'epidemiologo Lopalco: "Siamo in una fase di circolazione endemica, nessun terrorismo ma occorre attenzione"

  • Quattordici marittimi della Costa Crociere ricoverati per covid ad Acquaviva: "Tutti asintomatici"

Torna su
BariToday è in caricamento