menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Controlli anti-Covid nel Barese: fermati in piena notte e sanzionati, minacciano carabinieri e buttano via il verbale

E' accaduto a Binetto. A Grumo sanzionato un barista che serviva un cliente oltre l'orario consentito. In via Sparano, a Bari, un giovane sprovvisto di mascherina tenta la fuga per sottrarsi alla multa

Fermati alle due di notte in auto, non sanno giustificare la loro presenza in giro in pieno coprifuoco. Così per la coppia, sottoposta a controllo dai carabinieri a Binetto, viene contestata l’inosservanza delle misure sul contenimento della pandemia. Ma i due non la prendono bene. Dopo le invettive e le minacce nei confronti dei militari, ricevuta copia del verbale lo accartocciano gettandolo per terra. Ora, oltre alla sanzione amministrativa per violazione delle normative anti-covid dovranno rispondere di resistenza a Pubblico Ufficiale.

Sempre nel Barese, a Grumo Appula, il titolare di un bar è stato sanzionato, con contestuale misura accessoria della chiusura per 5 giorni dell’attività, perché dopo le 21 stava somministrando bevande a un avventore, anche lui sanzionato.

A Bari invece, nella centralissima via Sparano, un giovane che girava senza i previsti dispositivi di protezione delle vie respiratorie, alla vista dei Carabinieri ha pensato bene di darsi alla fuga per sottrarsi al controllo. Dopo un breve inseguimento è stato raggiunto dagli operanti che gli hanno contestato la prevista sanzione.

(foto di repertorio)

 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento