menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Controlli anti Covid nel Barese, quasi 16mila sanzioni da marzo a dicembre. 23 positivi sorpresi a violare quarantena

Il bilancio della Prefettura di Bari al 31 dicembre: più di 650mila le persone controllate, 15.413 le multe per norme anti contagio non rispettate. 304 i titolari di attività sanzionati

651.364 persone controllate da marzo a dicembre 2020 nel territorio dell'area metropolitana di Bari, 15.413 quelle sanzionate per violazione delle norme anticontagio, dal divieto di spostamenti all'uso delle mascherine, dal coprifuoco agli assembramenti. La Prefettura di Bari traccia il bilancio dei controlli anti Covid messi in campo dalle forze dell'ordine nei mesi dell'emergenza sanitaria, dall'11 marzo (data in cui sono scattate le prime norme) fino al 31 dicembre.

Nel periodo di tempo preso in considerazione, gli esercizi commerciali sottoposti a controllo sono stati 45.470, e 304 i titolari di attività sanzionati per non aver garantito il distanziamento tra clienti o l’uso dei dispositivi di protezione al personale. Per 25 locali è scattata la sospensione, e per altri 19 la chiusura.

Negli stessi mesi, sono state complessivamente 23 le persone positive al Covid denunciate perché sorprese a violare la quarantena obbligatoria.

Per quanto riguarda invece i controlli messi in campo nei primi due giorni del nuovo anno, a Capodanno sono state 1.372 le persone controllate e 53 quelle sanzionate, mentre sabato 2 sono state controllate 2.966 persone, 59 delle quali multate.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Scuola in Puglia, c'è l'ordinanza di Emiliano: superiori in Ddi per un'altra settimana, per elementari e medie resta la scelta alle famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento