rotate-mobile
Cronaca Modugno

Controlli anti-covid nel Barese: assembramenti, mascherine e spostamenti non consentiti, raffica di multe

Il bilancio dei servizi messi in atto nel fine settimana dai carabinieri della Compagnia di Modugno nei comuni di competenza: 343 le persone controllate, 57 quelle sanzionate

Non solo gli spacciatori 'da zona rossa' finiti in manette. I controlli anti-covid messi in campo nell'ultimo fine settimana dai carabinieri della Compagnia di Modugno sul territorio di competenza, hanno portato anche a diverse sanzioni la violazione delle norma anti-contagio: dagli assembramenti al mancato uso della mascherina, agli spostamenti fuori dalla propria abitazione o comune in assenza di una delle giustificazioni previste dalla legge.

Complessivamente sono state controllate 343 persone, delle quali 57 sanzionate. Nel corso del servizio sono state impiegate 45 pattuglie e 90 militari.

I controlli hanno consentito inoltre di denunciare in stato di libertà due soggetti, noti alle forze d’ordine, entrambi di Toritto: il primo, già sottoposto all’obbligo di dimora, dovrà rispondere del reato di detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio poiché, sottoposto a perquisizione domiciliare, è stato trovato in possesso di una dose di marijuana oltre a tutto l’occorrente per il confezionamento dello stupefacente (bustine, piattini, nastro isolante, coltellini, bilancino di precisione e residui di hashish, cocaina e sostanza da taglio); il secondo, è accusato di furto di energia elettrica avendo manomesso il contatore per allacciarsi direttamente alla rete elettrica. Ancora, a Binetto, i militari della Sezione Radiomobile hanno segnalato alla Prefettura un 24enne trovato in possesso di 0,7 grammi di marijuana; a Grumo Appula, invece, i militari della locale Stazione hanno segnalato quale assuntore di stupefacenti un 21enne che aveva con sé due grammi di marijuana.

I controlli proseguiranno nei prossimi giorni e saranno intensificati in concomitanza con le prossime festività pasquali. Il consiglio è quello di spostarsi solo per i comprovati motivi previsti dalla normativa vigente. Sono infatti in corso controlli anche sulle dichiarazioni rese in occasione della consegna delle varie autocertificazioni.
 

(foto di repertorio)

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli anti-covid nel Barese: assembramenti, mascherine e spostamenti non consentiti, raffica di multe

BariToday è in caricamento