Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca

Controlli anticovid a Bari, raffica di multe: tavolino esterno per le consumazioni al bar e asporto dopo le 22, sanzionati esercenti

Nella sola giornata di sabato 21 le sanzioni elevate dalla Polizia locale, per un totale di 8400 euro. Multe anche al mercato di via Peucetia, per operatori e clienti sorpresi senza mascherine

Gestori di bar e locali sorpresi a violare le disposizioni anticovid previste nella 'zona arancione', ma anche clienti e operatori mercatali beccati senza mascherina. Controlli a tappeto della Polizia locale a Bari: nella sola giornata di ieri, sabato 14 novembre, sono state complessivamente 21 le sanzioni elevate per violazioni alle norme anticontagio, per un totale di 8400 euro.

Nel pomeriggio, una multa è scattata per il gestore di un bar che dopo aver appositamente  allestito un banchetto esterno per la consumazione di aperitivi, consentiva ai clienti di fruire di un servizio non consentito dalla legislazione emergenziale. Nella serata, a Carrassi, è stato invece sanzionato un pubblico esercizio sorpreso in cui veniva effettuato l'asporto oltre le 22. Ma le multe hanno riguardato, in mattinata, anche il mercato di via Peucetia a Japigia: sanzionati operatori e clienti trovati sprovvisti di mascherina.

Tra le sanzioni, infine, ci sono state anche quelle per cittadini che non hanno rispettato l'obbligo di non spostarsi dal proprio Comune di residenza.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli anticovid a Bari, raffica di multe: tavolino esterno per le consumazioni al bar e asporto dopo le 22, sanzionati esercenti

BariToday è in caricamento