menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Distributori automatici aperti di sera, clienti serviti dopo le 18, venditori e acquirenti senza mascherina al mercato: controlli anticovid e multe a Bari

Diverse le sanzioni elevate dalla Polizia locale nella settimana appena trascorsa, nell'ambito delle verifiche sul rispetto delle nuove restrizioni anticontagio

Distributori automatici aperti oltre l'orario consentito, gestori di locali sorpresi a somministrare bevande e alimenti dopo le 18 (quando sono consentiti solo domicilio o asporto), ma anche venditori e clienti nelle aree mercatali senza mascherina. Raffica di controlli e sanzioni a Bari da parte della Polizia locale, impegnata in servizi specifici per verificare il rispetto delle ultime restrizioni anticovid.

Nella settimana appena conclusa, centinaia sono state le verifiche effettuate: decine le sanzioni elevate, a carico soprattutto di gestori di sale scommesse e titolari di pubblici esercizi che somministravano alimenti e bevande dopo le 18.00. Diverse sanzioni sono state anche accertate a carico di gestori di distributori automatici che nn osservavano la prevista chiusura nelle ore serali e notturne, consentendo di fatto, ritrovi e assembramenti. 

Controlli straordinari sono stati effettuati anche nelle aree mercatali: in particolare nella giornata di sabato, nel quartiere Poggiofranco, sono stati  verbalizzati venditori e utenti che non indossavano la mascherina. 

(foto di repertorio)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento