rotate-mobile
Martedì, 4 Ottobre 2022
Cronaca

Dal San Paolo al centro, controlli dei Carabinieri a Bari: otto persone in manette

Gli arresti sono avvenuti in circostanze differenti, nel corso di operazioni condotte in varie parti del capoluogo pugliese

Otto persone sono state arrestate a Bari, in situazioni differenti, nell'ambito di controlli effettuati dai Carabinieri in varie zone del capoluogo pugliese. Le operazioni si sono verificate negli ultimi giorni.

Nel dettaglio, un 46enne è stato bloccato dopo aver rubato un portafoglio da un esercizio commerciale in centro. L'uomo è stato identificato e raggiunto grazie al sistema di videosorveglianza della zona. In piazza Umberto, invece, un 42enne è stato arrestato poichè avrebbe aggredito alcuni militari dopo aver fornito false generalità. 

Altre 3 persone sono state arrestate dai militari del Nucleo Radiomobile di Bari per varie violazioni alle prescrizioni loro imposte dalle misure cautelari alternative a cui erano sottoposti. Nel quartiere San Paolo, un giovane, già noto alle forze dell’ordine e convivente con il 26enne arrestato la scorsa settimana per possesso di una pistola rubata, di radio trasmittenti e di droga, è stato condotto in carcere per violazione al regime degli arresti domiciliari in cui si trovava. 

Per quanto riguarda lo spaccio di stupefacenti, un 50enne di Bitetto, nel corso di una perquisizione, è stato bloccato perché trovato in possesso di 21 grammi di cocaina, occultati nel doppio fondo di un barattolo per alimenti. A Bitonto, invece, un 19enne è stato trovato in casa con droga, materiale per il confezionamento e munizionamento da guerra.

Tra le persone denunciate a piede libero, infine, si segnalano 4 soggetti, controllati da Carabinieri a Bitonto mentre scaricavano dalla loro autovettura 320 chili di cavi di rame, privi di guaina e di provenienza illecita.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dal San Paolo al centro, controlli dei Carabinieri a Bari: otto persone in manette

BariToday è in caricamento