menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Controlli serrati per i provvedimenti Coronavirus nel Monopolitano: fermato 27enne con addosso droga

I poliziotti del locale Commissariato hanno anche fermato un migrante, risultato destinatario di un provvedimento di espulsione

Controlli serrati nel Monopolitano per controllare il rispetto delle prescrizioni anti-Coronavirus, che hanno portato a diverse denunce negli scorsi giorni. I poliziotti del commissariato di Monopoli hanno così scoperto un 27enne del posto che girava con addosso due dosi di cocaina. Oltre alla sanzione prevista dalle misure di contenimento del virus, il giovane è stato sanzionato per possesso di droga.

Nel corso della giornata è stato fermato un cittadino georgiano di 40 anni che si aggirava furtivamente nei pressi di un esercizio commerciale. Durante il controllo in banca dati è emerso che il 40enne, oltre a vantare numerosi precedenti per furti realizzati proprio nei negozi di generi alimentari, era destinatario di un provvedimento di espulsione dal territorio nazionale. Dopo la sanzione amministrativa stabilita dalle disposizioni governative per l’emergenza coronavirus, i poliziotti lo hanno denunciato per l’inottemperanza all’ordine di espulsione e riavviato all’Ufficio Immigrazione di Bari al fine di provvedere alla definitiva espulsione dello straniero.

Un terzo intervento è stato poi operato dai poliziotti nei confronti di altri due persone note alle Forze dell’Ordine. Anche per loro è scattata la sanzione amministrativa maggiorata trovandosi a bordo di un autoveicolo, inoltre uno dei due, in permesso premio è stato anche denunciato all’autorità in quanto inottemperante alla prescrizioni che gli vietano la frequentazione di persone pregiudicate.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento