Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Libertà / Via Massimiliano Majer

Libertà, droga e armi in un garage: un arresto

La scoperta della polizia. Rinvenute dosi di droga, due pistole e numerose cartucce: erano nascoste nei vani portaoggetti di due motocicli custoditi in un garage di via Majer

Controlli della polizia al Libertà dopo gli ultimi fatti di sangue che si sono verificati nel quartiere. Nel corso di una perquisizione in un garage di via Majer, gli agenti hanno rinvenuto armi e droga e arrestato una persona.

Durante i controlli nell'autorimessa i cani antidroga hanno segnalato la probabile presenza di sostanza stupefacente all’interno del vano oggetti di un ciclomotore Aprilia Scarabeo. Gli accertamenti fatti sul posto hanno permesso ai poliziotti di risalire al proprietario del veicolo, subito rintracciato presso la propria abitazione. Qui gli agenti hanno rinvenuto, nascosto all’interno di un mobiletto del bagno e su di un tavolo, 34 grammi di hashish e 125 grammi di marijuana, già suddivisa in dosi. Nel vano oggetti del motociclo custodito nel garage, invece, i poliziotti hanno recuperato 25 grammi di marijuana già suddivisa in dosi. Il proprietario del motociclo, A.M., 29 anni, è stato arrestato con l'accusa di detenzione, ai fini della cessione, di sostanze stupefacenti.

Indagato a piede libero per favoreggiamento personale, invece, un 36enne, incensurato, gestore del garage di via Majer.

Sempre all'interno della stessa autorimessa, nel vano sella di un altro ciclomotore privo di targa, gli agenti hanno rinvenuto due pistole, una modello 85 calibro 9, e l’atra marca Beretta, mod px4 storm entrambe complete di caricatore e munizionamento; 39 cartucce cal. 8mm a salve.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Libertà, droga e armi in un garage: un arresto

BariToday è in caricamento