menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nuovi pattugliamenti nell'Umbertino, la 'movida' cala. Soddisfatti i residenti: "I controlli servono"

"La vita notturna - aggiungono - si è svolta regolarmente, nel rispetto delle regole, e senza gli eccessi della Mala movida. I locali di ristorazione hanno potuto offrire ai loro avventori un servizio in sicurezza"

I controlli delle Forze dell'Ordine anti-movida nell'Umbertino, durante la notte tra sabato e domenica "sono serviti". Ad affermarlo è il locale comitato di residenti che aveva chiesto misure per limitare assembramenti e schiamazzi notturni: "La presenza di due pattuglie della guardia di finanza all'angolo tra via Abbrescia e Largo Adua - spiegano - ha prodotto l'effetto di disincentivare assembramenti e comportamenti irresponsabili e illegali".

"La vita notturna - aggiungono - si è svolta regolarmente, nel rispetto delle regole, e senza gli eccessi della Mala movida. I locali di ristorazione hanno potuto offrire ai loro avventori un servizio in sicurezza. Sono comparse, finalmente, le segnalazioni per favorire il distanziamento sociale. Ci sono stati ancora degli assembramenti ma si nota un netto miglioramento. Auspichiamo che sia l'inizio di una inversione di rotta. A riprova che una vita notturna "attrattiva" e nel rispetto delle regole è possibile quando vi è un controllo del territorio unitamente al senso di comunità e responsabilità di tutti. Un sentito ringraziamento alla sensibilità de  Prefetto e al Questore di Bari per aver, con i massicci interventi delle ultime ore, dato un forte segnale contro irresponsabilità e illegalità" concludono i residenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento