Buste di plastica fuori norma vendute nei negozi del Barese, raffica di multe: sanzioni per 30mila euro

Sequestri, da parte dei Carabinieri Forestali, nel corso di alcuni controlli in esercizi commerciali sul rispetto della direttiva che disciplina le buste di plastica poste in commercio e date come imballaggio ai clienti

Multe da complessivi 30mila euro e sequestri, da parte dei Carabinieri Forestali, nel corso di alcuni controlli in esercizi commerciali del Barese sul rispetto della direttiva che disciplina le buste di plastica poste in commercio e date come imballaggio ai clienti. 

La norma europea, infatti, consente la vendita solo per borse biodegradabili e compostabili, conformi a materiali destinati a contatto per alimenti e con spessore inferiore a 15 micron. Ogni sacchetto, peraltro, deve riportare le diciture dei marchi e delle certificazioni che ne attestino la conformità alla legge. I militari hanno rilevato che in diverse attività commerciali controllate vi erano numerosi sacchetti fuori norma, con lo smaltimento di vecchie scorte di buste. 

(foto di repertorio)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia resta 'zona arancione', la decisione del ministro Speranza: misure confermate

  • Dagli spostamenti tra regioni ai cenoni (vietati), il nuovo Dpcm e le misure al vaglio per Natale

  • Muore a 53 anni l'avvocata Antonella Buompastore, ex proprietaria del Kursaal Santa Lucia

  • Asfalto viscido per la pioggia, auto si ribalta e finisce fuori strada: muore 19enne

  • Bari, smantellato traffico internazionale di droga: 15 arresti, sequestri di beni per 3,5 milioni

  • Folle inseguimento a 120 km/h per le strade di Carbonara: arrestato pregiudicato 33enne

Torna su
BariToday è in caricamento