menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Controlli anti-criminalità a Bitonto, un arresto: elevate numerose multe

In manette un 39enne scoperto in violazione dell'obbligo di dimora. Individuata e sanzionata un'officina che svolgeva, senza autorizzazioni, attività di autodemolizione

Un arresto e diverse multe: è il bilancio dei controlli straordinari effettuati dalla Polizia, nei giorni scorsi, a Bitonto nell'ambito dell'operazione 'Alto Impatto' disposta dalla Questura di Bari. In manette è finito un 39enne, ritenuto responsabile di più violazioni alla misura cautelare dell'obbligo di dimora a Mariotto. L'uomo è stato quindi sottoposto agli arresti domiciliari. Sempre nell'ambito del pattugliamento del territorio, nel centro cittadino di Bitonto sono state monitorate le più sensibili arterie stradali e sono stati effettuati posti di controllo; oltre 150 i veicoli controllati, contestate 3 infrazioni al codice della strada. Identificate e controllate 67 persone ed effettuate verifiche nei confronti di 20 individui sottoposti a misure restrittive. Eseguite alcune perquisizioni domiciliari a carico di pregiudicati. Nel corso dell'attività, gli agenti, in collaborazione con la Polizia Provinciale, hanno riscontrato numerose violazioni amministrative a carico di un’attività, formalmente individuata come officina meccanica, in realtà risultata essere una vera e propria autodemolizione, priva di autorizzazioni e non a norma con le normative vigenti inerenti lo smaltimento di rifiuti; elevate sanzioni per oltre 10.000 euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento