rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cronaca Corato

Corato, in arrivo controlli rafforzati e altri poliziotti in città. Il sindaco: "Denunciare episodi di criminalità"

Il primo cittadino De Benedittis ha incontrato il prefetto Bellomo durante un incontro del Comitato metropolitano per l'Ordine e la Sicurezza pubblica

Controlli di polizia rafforzati a Corato: è quanto emerge dall'incontro del Coc - Comitato per l'Ordine e la Sicurezza pubblica, tenutosi nella mattinata alla presenza del sindaco, Corrado De Benedittis, e dell'assessore alla Polizia Locale, Adriano Muggeo, e il comandante della Polizia Locale, Giuseppe Loiodice. Il tavolo era stato convocato dal Prefetto Bellomo nei giorni scorsi e ha visto la partecipazione, oltre al prefetto, del questore di Bari, del colonnello dei Carabinieri e del comandante della Guardia di Finanza.

Il sindaco ha riportato il disagio della città di fronte al verificarsi di episodi di cronaca che hanno turbato la quiete cittadina nei giorni scorsi e, di certo, il riscontro da parte delle autorità preposte è stato massimo: c'è grande attenzione nei confronti della città di Corato e adesso si aspettano le risposte necessarie a garantire serenità ed equilibrio sociale. Oltre alla già annunciata presenza del  reparto anticrimine della Polizia di Stato, infatti, sono in arrivo ulteriori novità atte a garantire una rafforzata presenza delle Forze dell'Ordine in città. Lo spirito che si è acclarato è quello della concertazione e della collaborazione tra gli enti preposti per la sicurezza, Prefettura, Forze dell'Ordine e Comune di Corato, nello specifico la Polizia Locale.
É necessario intervenire, attraverso le Politiche Sociali, sul versante della prevenzione e della lotta al disagio e alla devianza sociale, urgono politiche di attenzione e prevenzione a livello sociale.
"Si sta lavorando perché la risposta sia forte, incisiva e sia garantito il diritto ad una città sicura. Nello stesso tempo dal confronto con Prefettura e Forze dell'Ordine è emersa la necessità che le cittadine e i cittadini denuncino gli episodi di aggressione o di intimidazione che subiscono o di cui sono testimoni. - conclude il sindaco De Benedittis - La denuncia è uno strumento per Forze dell'Ordine e Magistratura che consente di agire, in maniera  mirata sulle problematiche relative a sicurezza e criminalità. Se non ci sono denunce diventa più difficile operare e avere una chiara dinamica  della presenza criminale sul territorio."

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Corato, in arrivo controlli rafforzati e altri poliziotti in città. Il sindaco: "Denunciare episodi di criminalità"

BariToday è in caricamento