Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca Japigia

Controlli della polizia a Japigia, circoli e centri scommesse passati al setaccio

Decine di posti di controllo e perquisizioni in collaborazione con la polizia locale. Rinvenuta una pistola nascosta in un tombino; arrestato un sorvegliato speciale

Circoli ricreativi, bar e agenzie di scommesse passati al setaccio dalle forze dell'ordine al quartiere Japigia. Dopo il 'blitz' di qualche giorno fa in piazza Umberto e nel quartiere Libertà, proseguono i controlli congiunti effettuati da polizia di Stato e polizia locale. L'operazione ha visto impegnati agenti delle Volanti, Squadra Mobile, Reparto prevenzione Crimine “Puglia”, con l’ausilio di unità cinofile della Polizia di Stato e la collaborazione dei vigili urbani.

VIDEO: POLIZIA E VIGILI IN AZIONE A JAPIGIA

I CONTROLLI - Venti i posti di controllo eseguiti, con 147 persone identificate, di cui 68 con precedenti di polizia; undici le perquisizioni personali e dieci le perquisizioni domiciliari. Un pregiudicato barese di 47 anni è stato posto agli arresti domiciliari per inosservanza agli obblighi della Sorveglianza Speciale. Gli agenti hanno inoltre rinvenuto e sequestrato una pistola semiautomatica calibro 9, made in Croazia, munita di caricatore con all’interno 15 cartucce. L'arma era nascosta all’interno di un contenitore di plastica, occultato in un tombino. Sul posto è intervenuta anche la Polizia Scientifica per i rilievi. I veicoli controllati sono stati 51, dei quali 4 sono stati sequestrati; rilevate 7 infrazioni al codice della Strada. Otto i circoli ricreativi controllati, sette bar ed alcune agenzie di scommesse. Per due esercizi commerciali, per i quali sono state riscontrate delle illegalità, è stata proposta la chiusura.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli della polizia a Japigia, circoli e centri scommesse passati al setaccio

BariToday è in caricamento