Martedì, 23 Luglio 2024
Cronaca San Giorgio

Bidet, lavandino e altri rifiuti scaricati dopo lavori edili a San Giorgio: raffica di denunce a Bari

Secondo una ricostruzione degli agenti, gli operai, dopo aver eseguito lavori di ristrutturazione in un B&b di Mola di Bari, mentre rientravano in sede, avrebbero scaricato il materiale in maniera irregolare, anziché depositarlo in discariche autorizzate. 

Un bidet, un lavandino ma anche altri rifiuti gettati davanti ad alcuni cassonetti nel quartiere San Giorgio di Bari. Una scena notata dalla Polizia Locale che ha bloccato 5 persone, dipendenti di una piccola impresa edile. 

Secondo una ricostruzione degli agenti, gli operai, dopo aver eseguito lavori di ristrutturazione in un B&b di Mola di Bari, mentre rientravano in sede, avrebbero scaricato il materiale in maniera irregolare, anziché depositarlo in discariche autorizzate. 

I cinque sono stati denunciati in concorso tra loro assieme titolare della ditta per il reato di abbandono di rifiuti speciali su suolo pubblico. Contestato anche il reato previsto dall’articolo 212 del Testo Unico Ambientale per la mancata iscrizione all’Albo dei Gestori Ambientali del mezzo utilizzato: il conducente era anche privo del necessario formulario per il trasporto dei rifiuti. Il mezzo è stato quindi posto sotto sequestro giudiziario. A seguito delle indagini, infine, gli agenti hanno scoperto due dipendenti della stessa ditta che non avrebbero avuto un regolare contratto di lavoro. La Locale ha quindi provveduto a segnalare la questione all'Ispettorato del Lavoro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bidet, lavandino e altri rifiuti scaricati dopo lavori edili a San Giorgio: raffica di denunce a Bari
BariToday è in caricamento